Marino: al Museo Civico Mastroianni, Emilio Paterna presenta il suo terzo libro della saga sull’Impero Romano TEODORICO

Marino: al Museo Civico Mastroianni, Emilio Paterna presenta il suo terzo libro della saga sull’Impero Romano TEODORICO

30/01/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 238

VENERDI’ 1 FEBBRAIO 2019 ORE 17.30

Pun­to a Capo Onlus ospi­ta anco­ra una vol­ta, nel­la mag­nifi­ca cor­nice del Museo Civi­co ‘Umber­to Mas­troian­ni’ di Mari­no, la pre­sen­tazione del libro di Emilio Pater­na, Teodori­co, ter­zo del­la saga sul­la cadu­ta dell’Impero Romano.

Come antic­i­pa­to lo scor­so anno, arri­va pun­tuale la terza e ulti­ma parte del­la saga libraria sul­la cadu­ta dell’Impero Romano scrit­ta da Emilio Pater­na. Anche per questo tero vol­ume, inti­to­la­to TEODORICO e sem­pre edi­to dal­la Castelvec­chi Edi­tore, la pre­sen­tazione al pub­bli­co avver­rà pres­so il Museo Civi­co ‘Umber­to Mas­troian­ni’ di Mari­no, orga­niz­za­ta sem­pre da Pun­to a Capo Onlus e Patro­ci­na­ta dal Comune di Mari­no.

            “È una sod­dis­fazione per noi aver accom­pa­g­na­to Emilio in questi ulti­mi tre anni ed aver tenu­to a bat­tes­i­mo questi suoi pri­mi tre lib­ri che han­no riscos­so un suc­ces­so mer­i­ta­to che ben fa sper­are per le opere future,” affer­ma Francesca Mar­ruc­ci, Pres­i­dente dell’Associazione Pun­to a Capo Onlus che orga­niz­za l’evento.

Emi­lo ha il pre­gio di saper appas­sion­are il let­tore alla Sto­ria, ren­den­dola nel­la sua quo­tid­i­an­ità e nel­la sua uman­ità, avvic­i­nan­dola quin­di ad ognuno di noi. È un po’ come spi­are dal buco del­la ser­ratu­ra questi gran­di per­son­ag­gi, pri­ma Stil­i­cone, poi Ezio Flavio e ora Teodori­co, ed accorg­er­ci che in fon­do sono pro­prio come noi, con pau­re, ambizioni, pre­gi, difet­ti ed il let­tore riesce ad immedes­i­mar­si in essi, annul­lan­do la percezione di lon­tanan­za che invece spes­so traspare dal­lo stu­dio del­la Sto­ria pura­mente dal pun­to di vista nozion­is­ti­co.”

            Alla pre­sen­tazione del libro sarà pre­sente l’Autore e l’Editore.

La parte­ci­pazione all’evento è gra­tui­ta ed è aper­ta a tut­ti i cit­ta­di­ni.

Con­di­vi­di: