Pantelleria, la Giunta Campo ha approvato e presentato i cantieri scuola

Pantelleria, la Giunta Campo ha approvato e presentato i cantieri scuola

22/01/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 418 volte!

Con la cop­er­tu­ra finanziaria mes­sa a dis­po­sizione con il Piano di Azione e Coe­sione (Pro­gram­ma Oper­a­ti­vo Com­ple­mentare) 2014/20, pub­bli­ca­ta nel D.D.G. n. 9466 del 08/08/2018 dall’Assessorato Regionale del­la famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, il Comune di Pan­tel­le­ria ha pri­ma indi­vid­u­a­to e poi reso esec­u­tivi, i prog­et­ti per il finanzi­a­men­to dei Cantieri scuo­la per dis­oc­cu­pati da isti­tuire ai sen­si del­l’art. 15, com­ma II del­la legge regionale n.3/2016.

La giun­ta del Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po adesso attende l’ap­provazione defin­i­ti­va dal com­pe­tente uffi­cio del­l’Asses­so­ra­to Regionale del­la Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro di Paler­mo, del­la doc­u­men­tazione tec­ni­co-ammin­is­tra­ti­va con­seg­na­ta in asses­so­ra­to, per pot­er avviare quan­to pri­ma i cantieri di lavoro per:

- Lavori di manuten­zione di un trat­to di ml. 70 di mar­ci­apiede in Via Napoli:

- Lavori di manuten­zione di un trat­to di ml. 400 di mar­ci­apiede in local­ità Bue Mari­no.

In totale ver­ran­no imp­ie­gati 14 dis­oc­cu­pati oltre due diret­tori di cantiere e due istrut­tori di cantiere.

I prog­et­ti esec­u­tivi sono sta­ti defin­i­ti dal­l’Ing. Giro­lamo Buset­ta del II Set­tore LL.PP.

Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha sot­to­lin­eato che i cantieri scuo­la han­no ad ogget­to il tem­po­ra­neo inser­i­men­to lavo­ra­ti­vo di sogget­ti dis­oc­cu­pati a cui ver­rà ero­ga­ta una for­mazione d’aula di base nonché un’esperienza prat­i­ca da espletare sot­to la direzione di for­ma­tori ed istrut­tori.

A questi cantieri scuo­la viene con­fer­i­to mag­giore risalto all’aspetto for­ma­ti­vo e all’ac­qui­sizione del­l’es­pe­rien­za lavo­ra­ti­va rispet­to alla real­iz­zazione dell’opera ogget­to dell’intervento, che è stru­men­tale alla  real­iz­zazione dell’obiettivo pri­mario: la for­mazione dei lavo­ra­tori e non ulti­ma la pos­si­bil­ità di avviare al lavoro anche se per un breve peri­o­do dei concit­ta­di­ni pan­teschi.

Allo stes­so tem­po ci da la pos­si­bil­ità di inter­venire, sia dal pun­to di vista delle manuten­zioni pro­gram­mate dal pun­to di vista del deco­ro urbano.

Lo stes­so asses­sore ai Lavori Pub­bli­ci, l’ar­chitet­to Giuseppe Maz­zonel­lo ha rib­a­di­to che i prog­et­ti indi­vid­uati sono una parte delle opere di riqual­i­fi­cazione urbana del ter­ri­to­rio, che dovran­no essere real­iz­zate a par­tire dal­l’an­no in cor­so.

 
 
 
Con­di­vi­di:
error0