Il Pd sceglie Zingaretti senza esitazioni, a Roma come nel Lazio

Il Pd sceglie Zingaretti senza esitazioni, a Roma come nel Lazio

21/01/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 939 volte!

Nicola Zingaretti raccoglie i primi risultati di una carriera politica senza compromessi, circoli amicali e autoreferenzialità.

Il simbolo dell’anti-renzismo, stacca nel Lazio e in tutta Italia di molti punti il più temuto avversario Martina, in Provincia di Roma addirittura di 65 punti, e ora attende il 3 marzo.

di Francesca Marrucci

Fedele alla tradizione di ‘zoc­co­lo duro’ del­la parte più com­pat­ta del Pd laziale, i Cir­coli del­la Provin­cia di Roma che han­no vota­to in questo week­end e con­tin­uer­an­no a far­lo fino a mer­coledì 23 gen­naio per scegliere il nuo­vo Seg­re­tario han­no espres­so chiara­mente la loro preferenza.

Nico­la Zin­garet­ti ha già ottenu­to il 76,3% dei voti in 98 Cir­coli, quan­do ne man­cano solo 8 e non di gran­di dimen­sioni. Dis­tac­ca l’at­tuale por­tav­oce Mar­ti­na di 65 pun­ti, in prat­i­ca non c’è sta­ta sto­ria alcuna.

Tra Mar­ti­na, che rac­coglie il 10,57% dei voti e il ter­zo arriva­to Gia­chet­ti, pochi dec­i­mali, vis­to che quest’ul­ti­mo ha ottenu­to il 10,36%. Solo l’1,88% per Boc­cia, lo 0,25% per Sal­adi­no e lo 0,61 per Corallo.

Anche nel­la Provin­cia di frosi­none i pri­mi risul­tati con­fer­mano in tes­ta di larga misura Zin­garet­ti che stravince a Cassi­no con l’87%.

A Lati­na, nonos­tante le pre­vi­sioni del­la vig­ilia me i pri­mi risul­tati di saba­to che davano in tes­ta Mar­ti­na, Zin­garet­ti por­ta a casa il 50% delle pref­eren­ze, stac­can­do Mar­ti­na di soli 150 voti cir­ca. Sen­z’al­tro, nel­la provin­cia di Lati­na Mar­ti­na è rius­ci­to a rac­cogliere più voti gra­zie all’ap­pog­gio di Clau­dio Moscardel­li che ha fat­to un po’ da con­traltare al ruo­lo di Bruno Astorre che ha appog­gia­to Zin­garet­ti nel­la Provin­cia di Roma.

In van­tag­gio net­to anche a Roma, dove guadagna l’ap­pog­gio di Cir­coli stori­ci del­la sin­is­tra, alcu­ni dei quali era­no sta­ti forte­mente penal­iz­za­ti dal­la con­duzione ren­ziana, Nico­la Zin­garet­ti guadagna pun­ti anche a Viter­bo e a Rieti, non solo per­ché nel Lazio gio­ca in casa, ma soprat­tut­to per una voglia ed un’e­si­gen­za di cam­bi­a­men­to forte che ora arri­va anche dai Cir­coli e dai pochi che anco­ra fan­no polit­i­ca atti­va dal bas­so nel Pd.

Se i risul­tati, dopo mer­coledì, ver­ran­no, come sem­bra, con­fer­mati, si attende l’e­si­to delle Pri­marie del 3 mar­zo che met­ter­an­no la pal­la in mano ai cit­ta­di­ni e (si pre­sup­pone) votan­ti del Pd. 

Sono in molti a pen­sare che in quel caso l’af­fer­mazione del Gov­er­na­tore del Lazio, l’u­ni­co con­fer­ma­to per due volte con­sec­u­tive alla gui­da del­la Regione, sarà anco­ra mag­giore. Vedremo cosa succederà.

Risultati parziali Provincia di Roma Circoli Pd
Risul­tati parziali Provin­cia di Roma Cir­coli Pd
Risultati parziali Provincia di Roma Circoli Pd
Risul­tati parziali Provin­cia di Roma Cir­coli Pd