Puliamo Viterbo: è ora di ‘Basta Chiacchiere 2’

Puliamo Viterbo: è ora di ‘Basta Chiacchiere 2’

23/12/2018 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 368

Basta chiacchiere 2: è ora di fare.

di Giulio Del­la Roc­ca

Viter­bo è bel­la ma è sporca, noi provi­amo pulire.
Viter­bo è bel­la ma non è val­oriz­za­ta, noi cre­di­amo nell’obbiettivo Tus­cia, vedi wikituscia.it.

A Viter­bo non suc­cede mai nul­la: Viter­bo cit­tà dei fes­ti­vals, del­la macchi­na di san­ta Rosa del Christ­mas Vil­lage e di mille attiv­ità che sveg­liano la cit­tà ogni fine set­ti­mana.
Bas­ta tut­ta ques­ta neg­a­tiv­ità, non c’è nul­la di peg­gio che buttar­ci giù l’un l’altro.

Forse per­ché ci vivete da sem­pre e non ve ne accor­gete, ma Viter­bo c’è.

Cer­to ci sarebbe molto da fare ma c’è anche molto di cui essere feli­ci. I val­ori di cui andi­amo fieri, famiglia ami­cizia gioia di vivere, restano cen­trali nel­la nos­tra vita. I rap­por­ti umani sono e restano impor­tan­tis­si­mi nel bene e nel male. La nos­tra cit­tà vive con­trad­dizioni e dif­fi­coltà come tutte le cit­tà del mon­do ma la qual­ità del­la vita res­ta altissi­ma. Allo stes­so tem­po la voglia di cam­biare in meglio è pal­pa­bile e noi ci cre­di­amo sia nelle parole che nei fat­ti. Pro­prio per­ché la qual­ità del­la vita è così alta basterebbe poco, ognuno deve cred­er­ci e fare un pic­co­lo pas­so in avan­ti.
La sto­ria ci mette spes­so al cen­tro di vicende grandiose come nel peri­o­do papale o per l’ecclesia Viter­bi­en­sis, eppure sem­bra che subire la cen­tral­ità di Roma o il com­p­lesso d’inferiorità con la Toscana siano sport cit­ta­di­ni.

Ma per­ché vi arren­dete così facil­mente?

La Tus­cia è una bom­ba tur­is­ti­ca pronta ad esplodere. Col tur­is­mo lavoro e ric­chez­za per tut­ti. Cer­to dovre­mo bilan­cia­re le neces­sità dei cit­ta­di­ni con i flus­si degli ospi­ti. Ma anche questo è pos­si­bile. Quale sarebbe l’alternativa? Lo sta­tus quo? Se vi va bene come le cose van­no smet­tete di lamen­tarvi e di fare le solite chi­ac­chiere. Non si può con­tin­uare a pen­sare ed agire allo stes­so modo e sper­are che le cose cam­bi­no. Non solo noi ci met­ti­amo la fac­cia ma anche le mani e se ser­vono i pie­di. Viter­bo e la Tus­cia cam­biano nonos­tante l’apatia e la stanchez­za. Ci dob­bi­amo credere.

Nel 2019 noi ci siamo. Come sem­pre tut­to è aper­to a tut­ti e tut­ti siete i ben­venu­ti: ci potete rag­giun­gere sem­pre sui socials di puliamo Viter­bo o del­la via degli artisti. “Ognuno ha qual­cosa che ci potrà inseg­nare” per dirla con il grande Loren­zo. Noi ci siamo e vi aspet­ti­amo

- 1 Domeni­ca 20 Gen­naio ore 10:00 pulizia: “Task Force Viale Tren­to” in col­lab­o­razione con Viter­bo Clean Up col patrocinio del comune di Viter­bo;

- 2 Saba­to 02 Mar­zo dalle ore 13:00 Carnevale Viterbese orga­niz­za­to dal Comune di Viter­bo in col­lab­o­razione con il comi­ta­to spon­ta­neo di cit­ta­di­ni “Il >Carnevale Gojo”;

- 3 Giovedì 21 Mar­zo, II edi­zione del­la pulizia di Pri­mav­era in col­lab­o­razione con le scuole supe­ri­ori ed il patrocinio del comune di Viter­bo;

- 4 Saba­to 01 e Domeni­ca 02 Giug­no, III edi­zione del­la “via degli artisti” in col­lab­o­razione con tut­ti gli artisti di Viter­bo e provin­cia;

Il pro­gram­ma non è cer­to esaus­ti­vo per­ché, una vol­ta oper­a­ti­vo il “Miti­co Apet­to”, la lista delle  inizia­tive ed attiv­ità dei volon­tari diven­terà lunghissi­ma.

Con­di­vi­di:
0