Pantelleria: torna l’evento Regalo di Natale de Le Fate

Pantelleria: torna l’evento Regalo di Natale de Le Fate

21/12/2018 0 Di Flavio Silvia

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 216 volte!

Per le festività natalizie torna a Pantelleria il contenitore di cultura e divertimento dell’Associazione pantesca. Ce ne parla la Presidente, Patrizia Rizzo.

di Flavio Sil­via

Tra il 22 e il 26 dicem­bre, esclu­so il giorno 25, tornerà Rega­lo di Natale, pres­so la ten­sostrut­tura Vito A. Stup­pa, l’appuntamento natal­izio più atte­so a Pan­tel­le­ria, soprat­tut­to, dai più pic­coli, che come ogni anno aspet­tano con grande trep­i­dazione l’inizio di questo even­to dal carat­tere fiabesco.

Rega­lo di Natale tor­na dopo una pausa di un anno, rap­p­re­sen­tan­do, come sem­pre, la magia del­la fes­ta più atte­sa.

L’associazione Le Fate non ha mai delu­so le aspet­ta­tive dei pic­coli pan­teschi, che non vedono l’ora di far­si un giro sui gon­fi­a­bili, oppure due salti sul tram­poli­no, man­gian­do e beven­do.

Il tut­to accom­pa­g­na­to dai sug­ges­tivi sketch degli attori Pierange­lo Di Mal­ta e Tea Bon­figlio, con can­ti e bal­li a cura delle asso­ci­azioni Iso­la in Dan­za, Astarte, Coro di Kham­ma e Veron­i­ca Solaz­zo aiu­tati, inoltre, da numerosi volon­tari che quest’anno daran­no quel toc­co in più alla ser­a­ta.

Si coro­na il prog­et­to perse­gui­to da Le Fate, l’idea di un Natale pieno di diver­ti­men­to per adul­ti e bam­bi­ni, da cui traspare la dedi­zione e la pas­sione che le volon­tarie del­l’as­so­ci­azione met­tono nel­l’or­ga­niz­zazione del­l’even­to.

Abbi­amo inter­vis­ta­to, in esclu­si­va per i let­tori di Pun­to a Capo Online, la Pres­i­dente dell’Associazione Le Fate, Patrizia Riz­zo.

Presidente, quando è nata l’associazione?

L’associazione nasce nel 2015, ma il grup­po de Le Fate ave­va già orga­niz­za­to tre man­i­fes­tazioni del­lo stes­so cal­i­bro, quin­di ave­va­mo già una cer­ta espe­rien­za alle nos­tre spalle. Questo ci ha aiu­ta­to a ren­dere sem­pre migliori questi even­ti.

Tutte volontarie e appassionate…

Sì, ma non da sole. Ci teni­amo a ringraziare i nos­tri mar­i­ti e le nos­tre famiglie che ci sosten­gono sem­pre, un gra­zie immen­so per tut­to quel­lo che han­no fat­to per “Le Fate” e per “Rega­lo di Natale”.

Quali sono le motivazioni che hanno spinto “Le Fate” ad organizzare questi eventi?

Ci teni­amo a ringraziare Alice Bernar­do, un’ex Fata, per­ché è sta­ta pro­prio sua l’idea che ha por­ta­to a queste inizia­tive, for­ti dell’esperienza che van­tava­mo in questo cam­po. Siamo un grup­po di mamme che han­no pen­sato di dedi­care intere gior­nate ai bam­bi­ni per far­li ritrovare e far­li gio­care tut­ti insieme, essendo­ci, comunque, a Pan­tel­le­ria poca alter­na­ti­va a questo genere di even­ti. Tut­to, infat­ti, è inizia­to acqui­s­tan­do dei gon­fi­a­bili per i bam­bi­ni.

Di cosa si occupa l’associazione oltre ad organizzare la kermesse di Regalo di Natale?

Ci occu­pi­amo, prin­ci­pal­mente, di far gio­care i bam­bi­ni e regalargli un sor­riso. È questo è pro­prio uno di quei regali che Le Fate vogliono fare.

Tut­to ciò si svolge gra­tuita­mente, poi, nat­u­ral­mente, all’interno dell’evento abbi­amo degli stand dove si cer­ca, con opere fat­te in casa o con del cibo o altro, di aut­o­fi­nanziare l’iniziativa.

Alcune volte rius­ci­amo non solo a coprire le spese, ma a com­prare qualche altro gio­co che pos­sa essere sem­pre inter­es­sante per i bam­bi­ni.

Infat­ti, chiedi­amo come ogni anno di las­cia­re un pic­co­lo con­trib­u­to a quan­ti vis­i­tano l’iniziativa com­pran­do qual­si­asi cosa, cibo o bis­cot­ti fat­ti in casa, che Le Fate durante l’intera man­i­fes­tazione ven­dono.

Per quale motivo i genitori dovrebbero portare i propri figli a Regalo di Natale?

Sem­plice­mente, per ved­er gioire i pro­pri figli, ved­er­li con­tenti e diver­ti­ti, ma soprat­tuto, per far con­tin­uare ques­ta bel­lis­si­ma inizia­ti­va.

Rega­lo di Natale è un’inizia­ti­va che alcune mamme pan­tesche vogliono regalare ai bam­bi­ni dell’isola, un even­to che come ogni anno promette di portare la magia e lo spir­i­to del­la fes­ta più ama­ta da gran­di e pic­coli: il Natale.

Sono poche le asso­ci­azioni che oper­a­no in questo modo per i bam­bi­ni a Pan­tel­le­ria, cer­to serve anche la parte didat­ti­ca, ma a Natale, si sa, si rompono tut­ti gli sche­mi.

Portare nel­l’u­ni­ver­so infan­tile l’amore, il bene nei con­fron­ti di tut­to e tut­ti è parte essen­ziale di quel Natale che Le Fate cer­cano di real­iz­zare e dal suc­ces­so che ogni vol­ta riscuote l’inizia­ti­va, sem­bra ci ries­cano in modo esem­plare.

Con­di­vi­di:
error0