“RIVOLUZIONE ANIMALISTA” IN ASSISE TRA PRESENTE E FUTURO: “UN 2019 A TUTELA DEGLI ANIMALI”

“RIVOLUZIONE ANIMALISTA” IN ASSISE TRA PRESENTE E FUTURO: “UN 2019 A TUTELA DEGLI ANIMALI”

18/12/2018 0 Di Marco Montini

Hits: 129

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1197 volte!

Un incon­tro per far­si gli auguri di Natale e di buon anno, ma anche e soprat­tut­to un momen­to di con­fron­to, di rif­les­sione sul­l’at­tiv­ità di “Riv­o­luzione Ani­mal­ista” e sulle sfide che atten­dono il neona­to par­ti­to politi­co. Il seg­re­tario nazionale, Gabriel­la Cara­man­i­ca, ha chiam­a­to tut­ti all’ap­pel­lo domeni­ca 16 dicem­bre pres­so il Salaria Sport Vil­lage, a Roma, per fare il pun­to del­la situ­azione, rac­con­tare le numerose inizia­tive messe in cam­po e antic­i­pare le prossime mosse di “Riv­o­luzione Ani­mal­ista”. E in tan­ti non sono volu­ti man­care: respon­s­abili del par­ti­to, attivisti, asso­ci­azioni, sem­pli­ci cit­ta­di­ni con ani­mali al segui­to. Insom­ma, una bel­la gior­na­ta tra gran­di sor­risi e con­fron­ti inter­es­san­ti. “Nonos­tante siamo nati da appe­na due mesi — ha sot­to­lin­eato Gabriel­la Cara­man­i­ca -, il riscon­tro che abbi­amo avu­to dai ter­ri­tori si è riv­e­la­to otti­mo. Siamo prati­ca­mente in tut­ta Italia, con una fit­ta rete di respon­s­abili region­ali, provin­ciali e comu­nali, un net­work di coor­di­na­men­ti che sta por­tan­do avan­ti impor­tan­ti inizia­tive a dife­sa degli ani­mali. Siamo per­sone di buona volon­tà e tan­ti cit­ta­di­ni si sono già riv­olti a noi. Questo ci sprona ad andare avan­ti con anco­ra più impeg­no e dedizione”. 
La seg­re­taria nazionale di Riv­o­luzione Ani­mal­ista ha poi spie­ga­to: “Con il nuo­vo anno è nos­tra inten­zione con­cretiz­zare molti pun­ti del nos­tro pro­gram­ma: un pro­gram­ma molto vas­to, mira­to ed inter­es­sante. Dob­bi­amo abbat­tere deter­mi­nate bar­riere, dob­bi­amo sradi­care un sis­tema in essere in Italia da oltre trenta anni, un sis­tema che la polit­i­ca non è rius­ci­ta a com­bat­tere ma che adesso spet­ta a noi estir­pare, per il bene dei nos­tri ami­ci ani­mali. Tra i pun­ti più del­i­cati da noi affrontati, figu­ra sicu­ra­mente il tema del Merid­ione: una realtà dif­fi­cile, com­p­lessa. Noi ci siamo”. A seguire ecco gli inter­ven­ti in sala, inter­ven­ti che han­no esplic­i­ta­to i tan­ti prob­le­mi, le tante crit­ic­ità che cir­con­dano il mon­do ani­male: dal­la pos­si­bil­ità di riforme nor­ma­tive all’op­por­tu­nità di oper­are sul­la pre­ven­zione, fino alla neces­sità di cam­biare men­tal­ità e approc­cio per la tutela degli ani­mali. A dare il pro­prio con­trib­u­to sono sta­ti numerosi respon­s­abili di “Riv­o­luzione Ani­mal­ista”: il coor­di­na­tore Gio­vani Francesco Girelli, la por­tav­oce Mari­na Bertuc­ci, la coor­di­na­trice regionale del Lazio Ivana Piat­tel­li, il respon­s­abile Dipar­ti­men­to Vet­eri­nar­ia e Ambi­ente Giu­lia Prin­cipi, la ricer­ca­trice con­sulente Cyn­thia Bar­il­lari, il pres­i­dente del Con­siglio Diret­ti­vo Anna Maria Lovel­li, e il pres­i­dente Leal Gian Mar­co Prampolini.