A Guidonia Montecelio nasce Italia in Comune

A Guidonia Montecelio nasce Italia in Comune

18/12/2018 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 499 volte!

Con rinnovato impegno alcune forze civiche della nostra Città hanno deciso di aderire ad Italia in Comune.

“Ci è sem­bra­to il migliore prog­et­to per con­tin­uare a lavo­rare, sul nos­tro ter­ri­to­rio e per il nos­tro ter­ri­to­rio – ha com­men­ta­to il respon­s­abile di Italia in Comune Guido­nia Mon­te­celio, Anna Angeli­ni -. Con un grup­po di per­sone, forte­mente moti­vate ed impeg­nate per la nos­tra Cit­tà, abbi­amo deciso di intrapren­dere questo nuo­vo per­cor­so cer­ti che la pre­sen­za a Guido­nia Mon­te­celio di un par­ti­to che si sta rad­i­can­do in tut­ta Italia sia un impor­tante val­ore aggiun­to all’operato e al lavoro di una squadra di per­sone, coese, che si impeg­na per il bene del­la Cit­tà. E’ con questo spir­i­to che diamo con­to del­la nasci­ta del­la sezione Italia in comune Guido­nia Mon­te­celio”. 

“Siamo con­vin­ti – pros­egue Angeli­ni – delle parole di Fed­eri­co Piz­zarot­ti e Alessio Pas­cuc­ci. Loro più volte han­no sot­to­lin­eato l’energia, la preparazione, la voglia di stare accan­to ai cit­ta­di­ni, di molti ammin­is­tra­tori locali. Come loro cre­di­amo che gli ammin­is­tra­tori locali siano il vero motore del­la polit­i­ca ital­iana. Questo ci ha spin­to ad aderire ad Italia in Comune per pros­eguire il nos­tro impeg­no a favore del­la comu­nità guido­niana”.

Italia in Comune è una realtà dinam­i­ca, conc­re­ta ed aper­ta alla col­lab­o­razione con tutte le forze, i movi­men­ti e le per­sone, che han­no come fine ulti­mo il bene di Guido­nia Mon­te­celio e dei guido­niani. “Ci piac­erebbe col­lab­o­rare – con­clude Anna Angeli­ni – con altre realtà del­la nos­tra Cit­tà per­ché rite­ni­amo che la vera forza pos­sa esser­ci solo con l’unione di tante per­sone. Quel­lo che rius­cirem­mo ad ottenere da soli è solo una parte di quel­lo che potrem­mo fare in col­lab­o­razione con altri grup­pi, purché ani­mati dai nos­tri stes­si inten­ti”.  

Con­di­vi­di:
error14
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20