LOMBARDIA, CARAMANICA(RA): “CONSIGLIERE REGIONALE MAZZALI ANTIANIMALISTA PER ECCELLENZA”

LOMBARDIA, CARAMANICA(RA): “CONSIGLIERE REGIONALE MAZZALI ANTIANIMALISTA PER ECCELLENZA

04/12/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 406 volte!

Cari ani­mal­isti e aman­ti degli ani­mali, in Regione Lom­bar­dia si con­tin­ua a “lavo­rare” per incor­ag­gia­re la cac­cia sul ter­ri­to­rio. Tra i gran­di fau­tori dell’attività vena­to­ria e, quin­di, favorev­ole al mas­sacro degli ani­mali, emerge oggi la “maestosità antian­i­mal­ista” del­la con­sigliera regionale in quo­ta Fratel­li d’Italia, Bar­bara Maz­za­li, che a mez­zo stam­pa e sui social net­work si van­ta del­la sua azione ammin­is­tra­ti­va a favore del­la lob­by dei cac­cia­tori. L’ultima in ordine di tem­po riguar­da il provved­i­men­to regionale che allen­ta i vin­coli sulle doppi­ette e amplia la cac­cia alla volpe: un atto illogi­co, fuori luo­go, che con­dan­ni­amo con asso­lu­ta fer­mez­za. Non com­pren­di­amo dunque i tri­on­fal­is­mi del­la Maz­za­li che, al con­trario, si con­fer­ma antian­i­mal­ista per eccel­len­za. Sarem­mo davvero curiosi di sapere cosa ne pen­sa il leader del suo par­ti­to, Gior­gia Mel­oni?”.

Così, in una nota, il seg­re­tario nazionale del par­ti­to “Riv­o­luzione Ani­mal­ista”, Gabriel­la Cara­man­i­ca.