Rocca Priora,  Sabato primo dicembre si inaugura il Teatro Comunale “Le Fontanacce”

Rocca Priora, Sabato primo dicembre si inaugura il Teatro Comunale “Le Fontanacce”

29/11/2018 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 870 volte!

Saba­to 1 Dicem­bre alle ore 17.00, l’Amministrazione Comu­nale di Roc­ca Pri­o­ra e l’Attrice Luciana Frazzet­to, inau­gu­ra­no il Teatro Comu­nale de “Le Fontanac­ce”. Nel cor­so del­la cer­i­mo­nia, la Sala sarà inti­to­la­ta a Lui­gi Mas­trac­ci già Sin­da­co di Roc­ca Pri­o­ra dal 1964 al 1970. 

Dopo i lavori di riqual­i­fi­cazione e alles­ti­men­to, Roc­ca Pri­o­ra si riap­pro­pria di un nuo­vo e impor­tante spazio cul­tur­ale: l’intervento, appe­na ulti­ma­to, ha con­sen­ti­to di rin­no­vare tut­ti gli arre­di dotan­do la strut­tura di ottan­ta posti a sedere e di tut­ti gli impianti, un nuo­vo pal­cosceni­co, cameri­ni e bar­riere architet­toniche rimosse, all’interno anche un mini bar. 

Lo spazio, nato come lava­toio pub­bli­co dopo la sec­on­da guer­ra mon­di­ale, nel cor­so degli anni fu adibito a sede del­la scuo­la ele­mentare e del­la ban­da del paese, anche se molti cit­ta­di­ni roc­capri­ore­si lo ricor­dano come il cin­e­ma. Già ogget­to di un grande lavoro di ristrut­turazione, oper­a­to da ques­ta ammin­is­trazione, oggi, gra­zie ad un accor­do di ges­tione sot­to­scrit­to con l’attrice Luciana Frazzet­to e il reg­ista Mas­si­mo Milaz­zo, Le Fontanac­ce diven­tano sede del Teatro Comu­nale e si aggiun­gono ai luoghi per la cul­tura a cui tan­to ha lavo­ra­to l’assessorato in questi anni.

“Con l’inaugurazione del pri­mo teatro comu­nale cit­tadi­no, voglio rib­adire quan­to la pro­mozione del­l’arte e la molti­pli­cazione di oppor­tu­nità e luoghi per la sua dif­fu­sione con­tribuis­ca alla cresci­ta com­p­lessi­va del­la comu­nità – affer­ma il Sin­da­co Dami­ano Puc­ci – è un obi­et­ti­vo al quale abbi­amo lavo­ra­to con tena­cia e deter­mi­nazione durante questo manda­to e che oggi si realizza.”

“Sti­amo sper­i­men­tan­do per il cen­tro stori­co ques­ta dimen­sione di dis­tret­to cul­tur­ale e attrat­ti­vo. Con l’apertura del Teatro Comu­nale “Le Fontanac­ce”, del Museo Robaz­za  e con la pre­sen­za del Castel­lo Medio­e­vale- sem­pre più uti­liz­za­to per final­ità tur­is­tiche e attrat­tive, come il Bor­go di Bab­bo Natale — vogliamo trac­cia­re la stra­da di quel­lo che per noi dovrà rap­p­re­sentare il Cen­tro stori­co nei prossi­mi anni — spie­ga Fed­er­i­ca Lavalle Vicesin­da­co e Asses­sore alla Cul­tura — siamo pron­ti ad inves­ti­men­ti impor­tan­ti anche sul fronte sco­las­ti­co, per­chè rite­ni­amo che la Scuo­la sia la nos­tra pri­or­ità, ma questo ci con­sen­tirà anche grad­ual­mente di lib­er­are il Castel­lo, dove attual­mente sono ubi­cati gli uffi­ci comu­nali, per des­ti­narlo a final­ità tur­is­ti­co e attrat­tive. Voglio ringraziare l’attrice Luciana Frazzet­to e Mas­si­mo Milaz­zo, per aver investi­to le loro energie qui a Roc­ca Pri­o­ra, sono cit­ta­di­ni e pro­fes­sion­isti dotati di un grande entu­si­as­mo e di un ammirev­ole spir­i­to di comu­nità e sono cer­ta che sapran­no fare bene”.

 “Gra­zie al Comune di Roc­ca Pri­o­ra e all’Assessorato alla Cul­tura abbi­amo intrapre­so un per­cor­so col­lab­o­ra­ti­vo che ci ha con­sen­ti­to di portare l’arte del teatro in questo paese – dichiara l’attrice Luciana Frazzet­to – a breve pre­sen­ter­e­mo il cartel­lone degli spet­ta­coli in pro­gram­ma per la prossi­ma sta­gione, che vedrà salire sul pal­cosceni­co attori pro­fes­sion­isti prove­ni­en­ti dal teatro, cin­e­ma e tele­vi­sione. La direzione artis­ti­ca pro­muoverà inoltre lab­o­ra­tori, rasseg­ne cin­e­matogra­fiche, teatro per ragazzi, cor­si di dizione e recitazione.”