ALTRA PUNTATA, ALTRO SUCCESSO PER “E CI SEI TU”. CAROL MARITATO NON SI FERMA PIU’

ALTRA PUNTATA, ALTRO SUCCESSO PER “E CI SEI TU”. CAROL MARITATO NON SI FERMA PIU’

23/11/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 996 volte!

E’ anco­ra boom di ascolti e nuovi fol­low­ers per Car­ol Mar­i­ta­to che, accan­to a Vin­cen­zo Capua, ha con­dot­to ven­erdì 23 novem­bre una nuo­va pun­ta­ta di “E ci sei tu”, conosciutis­si­ma trasmis­sione radio­fon­i­ca capi­toli­na. Car­ol Mar­i­ta­to e Vin­cen­zo Capua, infat­ti, con­tin­u­ano ad alli­etare il pomerig­gio di migli­a­ia di romani, tut­ti i ven­erdì dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in fre­quen­za a Roma sui 105.00 Fm e in diret­ta stream­ing sull’App per dis­pos­i­tivi mobili, sul sito www.radioitaliaanni60roma.it e sul sito www.radiosanremoweb.it. “E ci sei tu” è un pro­gram­ma di musi­ca e intrat­ten­i­men­to, dove ogni pun­ta­ta è accom­pa­g­na­ta da momen­ti di musi­ca Live e spazio social in trasmis­sione, oltre ad essere arric­chi­ta dal­la pre­sen­za di autorevoli per­son­ag­gi del mon­do del­lo spet­ta­co­lo e del­la sce­na cano­ra ital­iana e inter­nazionale. Ospite di ques­ta pun­ta­ta Rena­to Balestra, che si è con­fes­sato ai micro­foni di Car­ol Mar­i­ta­to e Vin­cen­zo Capua. Nato a Tri­este, Rena­to Balestra è uno degli stilisti ital­iani più rino­mati al mon­do, ha fat­to la sto­ria del­la moda. Trasfer­i­tosi da Milano a Roma aprì, in via Sisti­na, la sede del­la Casa Balestra, che ha ottenu­to noto­ri­età inter­nazionale svilup­pan­do numerose creazioni. E por­tan­do il mady in Italy in ogni ango­lo del globo. Insom­ma, Rena­to Balestra è uno degli ambas­ci­a­tori più pres­ti­giosi dell’Alta moda nos­trana. Ma è anche uomo gen­tile e atten­to alle esi­gen­ze del prossi­mo: lo dimostra­no le sue tante inizia­tive benefiche e uman­i­tarie. Numero­sis­si­mi i like e i com­men­ti durante la trasmis­sione a tes­ti­mo­ni­an­za del fat­to che i radioas­colta­tori sono con­nes­si e han­no apprez­za­to l’in­ter­vista al grande stilista ital­iano! Con­tin­ua nell’etere, dunque, il grande suc­ces­so di un pro­gram­ma radio­fon­i­co di rilie­vo, affer­matasi negli anni, e nel 2014 vinci­tore del “Micro­fono d’Oro” come migliore trasmis­sione musi­cale del­la radio­fo­nia romana.