MARINO, ACAB arricchisce l’offerta culturale ai cittadini: un mini-cinema in BiblioPop.  Già pronta una prima programmazione

MARINO, ACAB arricchisce l’offerta culturale ai cittadini: un mini-cinema in BiblioPop. Già pronta una prima programmazione

23/11/2018 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1367 volte!

Acab è ormai un’affermata realtà socio-cul­tur­ale col servizio quo­tid­i­ano del­la Bib­lioPop (Bib­liote­ca Popo­lare “G.Rosati”) e con varie tipolo­gie di even­ti: dalle mostre fotogra­fiche,  di pit­tura, filateliche (come quel­la in cor­so in questi giorni), ai con­veg­ni come quel­li con Anpi e Italia Cuba, fino alla pre­sen­tazione di lib­ri (Di Sante, Fraschetti).

L’Associazione ha ora deciso di svol­gere una ulte­ri­ore fun­zione pro­mozionale del­la dif­fu­sione cul­tur­ale offer­ta ai cit­ta­di­ni di ogni genere e di ogni età, inau­gu­ran­do una nuo­va attiv­ità: Cin­emAcab.

A par­tire dal­la prossi­ma domeni­ca, pres­so Bib­lioPop (ex chieset­ta di Via Ugo Bassi ang. Via Mameli), inizierà l’attività cin­e­matografi­ca di Acab con la pri­ma proiezione. 

La pri­ma pro­pos­ta è Pane e Tuli­pani di Sil­vio Sol­di­ni ed è pro­gram­ma­ta per Domeni­ca 25 novem­bre, alle ore 17.00.

Ad eccezione di ques­ta pri­ma proiezione, tut­ti gli ingres­si, sono pro­gram­mati in con­sid­er­azione del­la capien­za del­la Bib­liote­ca; per questo l’ingresso sarà su preno­tazione, da effet­tuare entro il giovedì prece­dente la proiezione stes­sa, con­tat­tan­do il n. tel. 06 9350595. 

Ai cit­ta­di­ni, che saran­no infor­mati attra­ver­so locan­dine e comu­ni­cazioni alla stam­pa ed ai social, che vor­ran­no assis­tere alla proiezione sarà chiesto un con­trib­u­to di 2 € a cop­er­tu­ra delle spese (Siae).

Il Pres­i­dente, Ser­gio San­ti­nel­li, con­fi­dan­do nell’apprezzamento di ques­ta nuo­va attiv­ità, che si aggiunge al ven­taglio di inizia­tive di cui i volon­tari dell’associazione sono capaci, vi da il ben­venu­to a CinemAcab.

Cin­emAcab pres­so BiblioPop