Frascati, un lettore denuncia il degrado del cimitero

Frascati, un lettore denuncia il degrado del cimitero

29/10/2018 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 15384 volte!

Caro Diret­tore,
 
ieri pomerig­gio, giovedì 25 otto­bre, mi sono reca­to pres­so il Cimitero di Fras­cati. Sono un cit­tadi­no del­la per­ife­ria, di umili orig­i­ni, e non pre­tendo di fare dis­cor­si impeg­na­tivi. Vedere però le pan­chine del cimitero ridotte nel­lo sta­to che si vede nelle immag­i­ni invi­ate al suo gior­nale è un pug­no nel­lo stom­a­co. Rug­gine, scritte vol­gari, il ter­ric­cio sot­to che con le piog­gie che presto o tar­di arriver­an­no diven­terà fanghiglia: un degra­do assur­do.
 
Uno schi­fo, mi scu­so per il tono di ques­ta let­tera, ma sono esasper­a­to, non si può andare dai pro­pri mor­ti al Cimitero del­la nos­tra cit­tà e vedere questo “spet­ta­co­lo”.
 
Sen­za con­tare i muri che si sbri­ci­olano den­tro e fuori il cimitero, le scale rov­inate, le ormai ex stac­cionate che sono in dis­ar­mo.
 
Non ho parole…
 
Fran­co Fero­ci