RISORSE PER ROMA, ASSOTUTELA: “76 LAVORATORI A RISCHIO. ESPOSTO A CORTE CONTI”

RISORSE PER ROMA, ASSOTUTELA: “76 LAVORATORI A RISCHIO. ESPOSTO A CORTE CONTI

18/10/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 411 volte!

Siamo molto pre­oc­cu­pati per la situ­azione occu­pazionale di Risorse Per Roma, la parte­ci­pa­ta di Roma Cap­i­tale, che rap­p­re­sen­ta oggi il brac­cio oper­a­ti­vo al servizio dell’Amministrazione comu­nale nei set­tori del­la Piani­fi­cazione, Prog­et­tazione e Trasfor­mazione del Ter­ri­to­rio, nel Sup­por­to Ges­tionale ai Prog­et­ti del­la Direzione Edilizia del Dipar­ti­men­to Urban­is­ti­ca. Come denun­cia la con­sigliera Rachele Mus­soli­ni, infat­ti, dal Pri­mo gen­naio prossi­mo 76 dipen­den­ti potreb­bero vedere a ris­chio il pos­to di lavoro, nel­la indif­feren­za e nel silen­zio del­la sin­da­ca Rag­gi e del­la mag­gio­ran­za gril­li­na. E sul­la impos­si­bil­ità di ricol­lo­cazione pro­fes­sion­ale sareb­bero state addotte tut­ta una serie di moti­vazioni con­trat­tuali poco chiare, che appaiono più come una gius­ti­fi­cazione aleato­ria, un approc­cio soft per oper­are tagli all’in­ter­no del­la munic­i­pal­iz­za­ta. Per ques­ta ragione, Asso­tutela annun­cia di vol­er­ci vedere chiaro sul­la situ­azione e depositerà un espos­to alla Corte dei Con­ti sul­la situ­azione eco­nom­i­ca del­la parte­ci­pa­ta. Al con­tem­po, già da adesso, met­ti­amo gra­tuita­mente a dis­po­sizione il nos­tro staff legale ai lavo­ra­tori a ris­chio al fine di intrapren­dere tutte le azioni legali che riter­ran­no oppor­tune”.

Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.