MARINO2, AMBROGIANI(PD): “ECCO SERVITO IL BLUFF DEI 5 STELLE”

MARINO2, AMBROGIANI(PD): “ECCO SERVITO IL BLUFF DEI 5 STELLE

03/08/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 315 volte!

Caro sin­da­co Col­iz­za, ma quan­to sono lon­tani gli echi del­la cam­pagna elet­torale 2016, dove tut­to era ammes­so e tut­to si pote­va dire pur di acca­parrare il voto degli elet­tori? Dai palchi grilli­ni, insieme a Di Maio e Bat­tista, sen­ti­va­mo gri­dare #Ciaone alla spec­u­lazione del Divi­no Amore, con la promes­sa, in caso di vit­to­ria elet­torale, di annullare le delibere sul­la cemen­tifi­cazione al Divi­no Amore, approvate dall’allora giun­ta di cen­trode­stra. In due anni, però, ne ha pas­sa­ta di acqua sot­to i pon­ti ed ecco che, una vol­ta inse­diati a Palaz­zo Colon­na, i pen­tastel­lati han­no cam­bi­a­to opin­ione. Ne sono la con­fer­ma le recen­ti dichiarazioni, rilas­ci­ate alla stam­pa dall’assessore all’Urbanistica Trin­ca, che bol­la come impos­si­bile revo­care in auto­tutela quelle famose delibere, in quan­to nel frat­tem­po — a loro giudizio — suben­trati altri atti e cam­bi­a­to il quadro autor­iz­za­to­rio. La ver­ità polit­i­ca è che Col­iz­za e com­pag­ni non san­no più come uscire dall’imbarazzo isti­tuzionale, sper­a­no in cuor loro che la Regione Lazio risol­va per loro il prob­le­ma, ma san­no benis­si­mo che i cit­ta­di­ni si sentono pre­si in giro da promesse grilline mai man­tenute e aspet­tano al var­co una ammin­is­trazione comu­nale che, alla resa dei con­ti, sul Divi­no Amore — come su altri set­tori del­la macchi­na comu­nale — si sta mostran­do inco­er­ente, vac­ua e con­trad­dit­to­ria”.

Così, in una nota, il seg­re­tario del Pd Mari­no, Ser­gio Ambro­giani.