RIFIUTI, ASSOTUTELA: “CASSONETTI IN FIAMMA E’ FATTO GRAVISSIMO”

RIFIUTI, ASSOTUTELA: “CASSONETTI IN FIAMMA E’ FATTO GRAVISSIMO”

05/04/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 924 volte!

“Appren­di­amo dal Campi­doglio che ammon­tano a oltre 200 i cas­sonet­ti per i rifiu­ti, dati alle fiamme negli ulti­mi mesi a Roma, in par­ti­co­lare nel­la zone del Tus­colano e di Ostia. Si trat­ta di fenom­e­no crim­i­nosi, allar­man­ti, che la dicono lun­ga sul­la con­dizione di ille­gal­ità pre­sente nel­la Cap­i­tale d’Italia. Aus­pichi­amo, dunque, che la sin­da­ca Rag­gi, che ha promes­so il pug­no duro, pas­si dalle parole ai fat­ti, pun­tan­do su miran­ti e inten­si con­trol­li del ter­ri­tori e sul­la doverosa imple­men­tazione del­la videosorveg­lian­za. Pre­ven­zione e repres­sione sono due azioni che devono andare strate­gi­ca­mente a brac­cet­to in direzione del­la tutela del­la sicurez­za”. Così, in una nota, il pres­i­dente dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.