Genti Lepine. Il territorio raccontato dagli studenti di Cori

Genti Lepine. Il territorio raccontato dagli studenti di Cori

30/11/2017 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 501 volte!

Attes­ta­to e tar­ga per il prog­et­to “Salvi­amo la Bellez­za” real­iz­za­to dagli alun­ni del­la V A del­la Pri­maria “Vir­gilio Lau­ri­en­ti”, coor­di­nati dal­la docente ref­er­ente Patrizia Cor­bi. Con loro all’Auditorium di Carpine­to Romano il Diri­gente sco­las­ti­co dell’Istituto Com­pren­si­vo “Cesare Chiom­into” Enzo Mer­curi e la vic­aria Fiorel­la Mar­che­t­ti.

L’Isti­tu­to Com­pren­si­vo “Cesare Chiom­into” di Cori ha parte­ci­pa­to sta­mat­ti­na, all’Auditorium di Carpine­to Romano, alla cer­i­mo­nia con­clu­si­va di pre­sen­tazione dei lavori delle scuole del com­pren­so­rio ader­en­ti lo scor­so anno sco­las­ti­co al prog­et­to cul­tur­ale di val­oriz­zazione ter­ri­to­ri­ale “Gen­ti Lep­ine: per­son­ag­gi, nar­razioni e mem­o­rie per la costruzione dell’identità dei Lep­i­ni”, pro­mosso dal Sis­tema ter­ri­to­ri­ale dei Musei dei Mon­ti Lep­i­ni e dal­la Com­pag­nia dei Lep­i­ni.

Il diri­gente sco­las­ti­co Enzo Mer­curi e la vic­aria Fiorel­la Mar­che­t­ti era­no al fian­co degli alun­ni del­la V A del­la Pri­maria “Vir­gilio Lau­ri­en­ti” che, coor­di­nati dal­la docente ref­er­ente Patrizia Cor­bi e dalle col­leghe Maria Carmine Naz­zari, Tiziana Iammari­no e Ket­ti Rai­mon­di, han­no lavo­ra­to al per­cor­so educa­ti­vo-didat­ti­co “Salvi­amo la Bellez­za”, assis­ti­ti dal per­son­ale qual­i­fi­ca­to del­la Direzione sci­en­tifi­ca del Museo di Cori e delle asso­ci­azioni Arca­dia, Il Sen­tiero e Con­do­minio dell’Arte.

Questo stu­dio di riscop­er­ta delle pro­prie radi­ci e di preparazione alla ‘cul­tura del­la cura’ del pat­ri­mo­nio cul­tur­ale del­la Cit­tà d’Arte, pun­ta a rilan­cia­re la conoscen­za del ter­ri­to­rio quale miglior inves­ti­men­to per il futuro: accom­pa­gnare nel­la cresci­ta ed edu­care un bam­bi­no alla Bellez­za è il pre­sup­pos­to per garan­tir­gli il dirit­to alla vita buona e bel­la. Ecco per­ché è sta­to inser­i­to nel Piano Tri­en­nale dell’Offerta For­ma­ti­va incen­tra­to sui Dirit­ti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

La ricer­ca, con­dot­ta fin dal­la pri­ma classe tramite lab­o­ra­tori prati­co-teori­ci, indagi­ni sul cam­po e relazioni con esper­ti del­la mate­ria, ha prodot­to un libro, “Le porte rac­con­tano”, e un DVD, ‘I cit­ta­di­ni e le pietre’, iscrit­to all’ultima edi­zione del con­cor­so nazionale Italia Nos­tra, “I ragazzi rac­con­tano il Ter­ri­to­rio”, e acquisi­to nel Fon­do Trec­ca­ni per rig­ore sci­en­tifi­co e ric­chez­za bib­li­ografi­ca. Il Pres­i­dente Quiri­no Brig­an­ti ha con­seg­na­to un attes­ta­to a cias­cuno stu­dente e una tar­ga alla classe.

Con­di­vi­di:
error0