I Concorso di Estemporanea di Pittura a Cori

I Concorso di Estemporanea di Pittura a Cori

28/11/2017 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 483 volte!

L’iniziativa orga­niz­za­ta dall’Art Café e ded­i­ca­ta al Mae­stro Francesco Por­cari avrà luo­go il 16 e il 17 Dicem­bre. In palio ci sono pre­mi da 600€ a 100€ per i 4 vinci­tori. Con­tes­tual­mente si svol­gerà una espo­sizione artis­ti­ca con spazi su suo­lo pub­bli­co gra­tu­iti per i parte­ci­pan­ti. In ambo i casi vi sono solo 50 posti a dis­po­sizione per­ciò l’iscrizione obbli­ga­to­ria deve essere effet­tua­ta al più presto come pre­vis­to dal rego­la­men­to.

In occa­sione delle fes­tiv­ità natal­izie e nel­l’am­bito delle inizia­tive del “Natale a Cori”, l’Art Café, con il patrocinio del Comune di Cori e del­la Pro­lo­co Cori, orga­niz­za il I Con­cor­so di Estem­po­ranea di Pit­tura, “Intro­spezione di un pae­sag­gio”, avente come sogget­to Cori, che avrà luo­go il 16 e il 17 Dicem­bre in Via Madon­na del Soc­cor­so, dalle ore 10 alle ore 23.

Al con­cor­so pos­sono parte­ci­pare i pit­tori mag­gioren­ni, pro­fes­sion­isti e dilet­tan­ti, muni­ti dei mezzi nec­es­sari. Col­lo­cati in qual­si­asi area lib­era del paese, i con­cor­ren­ti potran­no real­iz­zare una sola opera, con qualunque tec­ni­ca pit­tor­i­ca, entro le dimen­sioni 40x40 cm — 100x100 cm, da con­seg­nare entro le 17 di saba­to. I dip­in­ti saran­no esposti al pub­bli­co e ver­ran­no val­u­tati entro le 16:30 del­la domeni­ca.

Una giuria di esper­ti decreterà i pri­mi 3 clas­si­fi­cati che ricev­er­an­no 600€, 300€ e 200€. I giu­di­ci popo­lari attribuiran­no il pre­mio di 100€ ad un quar­to vinci­tore.  Con­tes­tual­mente si svol­gerà una espo­sizione artis­ti­ca aper­ta agli artisti di qual­si­asi dis­ci­plina, com­pre­si i con­cor­sisti. Cias­cuno dis­porrà di uno spazio espos­i­ti­vo di 2 metri su suo­lo pub­bli­co gra­tu­ito con asseg­nazione in base all’ordine di arri­vo.

Sia per il con­cor­so di estem­po­ranea che per l’espo­sizione, l’iscrizione è obbli­ga­to­ria e dato il numero chiu­so di 50 posti, deve essere effet­tua­ta quan­to pri­ma. La sche­da di ade­sione va richi­es­ta e resti­tui­ta com­pi­la­ta e sot­to­scrit­ta alla seg­rete­ria orga­niz­za­ti­va come pre­vis­to dal rego­la­men­to. Con­tat­ti: annaritadelferraro@hotmail.itartcafe.delferraro@pec.it — 3801224703.

L’iniziativa è ded­i­ca­ta al com­pianto Mae­stro Francesco Por­cari. Uomo di spes­sore, rara umiltà, gen­tilez­za e sen­si­bil­ità. Artista di rilie­vo, capace di uno sguar­do pen­e­trante e dis­in­can­ta­to sul­la realtà con­tem­po­ranea fat­ta di apparen­za, inutile con­sum­is­mo, “ingan­ni tec­no­logi­ci”, una chimera per i gio­vani, costret­ti in un mon­do vir­tuale, in un’in­dif­feren­za por­ta­trice di pro­fon­da soli­tu­dine.

Con­di­vi­di:
error0