Avvio alla nuova progettazione di Servizio Civile

Avvio alla nuova progettazione di Servizio Civile

04/09/2017 0 Di Alessio Colacchi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 651 volte!

A par­tire da oggi, 4 set­tem­bre, fino alle ore 14:00 del 30 novem­bre prossi­mo, gli enti iscrit­ti agli albi region­ali e delle province autonome, nonchè all’al­bo del Servizio Civile Uni­ver­sale, potran­no pre­sentare i nuovi prog­et­ti di Servizio Civile da avviare nel 2018.
Un vero ban­co di pro­va, a pochi mesi dal­l’en­tra­ta in vig­ore del D.Lgs 40/2017, che ha riv­o­luzion­a­to l’in­tero sis­tema.
Sebbene i para­metri resti­no anco­ra quel­li pre­visti dal sis­tema del Servizio Civile Nazionale, nel­la realtà viene data la pos­si­bil­ità agli enti di iniziare a sper­i­men­ta­r­si con alcune delle novità pre­viste dal nuo­vo regime, che ver­rà adegua­to entro la pri­mav­era prossi­ma.
Infat­ti gli enti pos­sono già avvaler­si di una dura­ta flessibile per i prog­et­ti, tra gli otto e i doci­ci mesi, in base alle pro­prie esi­gen­ze, o pos­sono iniziare a prevedere un peri­o­do di tre mesi all’es­tero per i volon­tari, nonchè un peri­o­do di tutor­ag­gio per favorire l’in­gres­so nel mon­do del lavoro dei volon­tari.

Alessio Colac­chi

Con­di­vi­di:
error0