Approvata la legge regionale di Servizio Civile

Approvata la legge regionale di Servizio Civile

20/05/2017 0 Di Alessio Colacchi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2783 volte!

Il Con­siglio Regionale del Lazio ha approva­to all’u­na­nim­ità la pro­pos­ta di legge regionale che isti­tu­isce il Servizio Civile del Lazio. Un pas­so impor­tante, atte­so da anni, che prevede impor­tan­ti novità per quest’is­ti­tu­to. Il suo iter è inizia­to il 18 aprile del 2014, ed ha inter­es­sato il dibat­ti­to politi­co degli ulti­mi tre anni, con l’e­same dap­pri­ma in Com­mis­sione Cul­tura e suc­ces­si­va­mente in Com­mis­sione Bilancio.
La Legge, vota­ta mer­coledì 17 mag­gio in Con­siglio, ha recepi­to le indi­cazioni del coor­di­na­men­to degli enti e rap­p­re­sen­tanze dei gio­vani volon­tari rispet­to ai nuovi set­tori di inter­ven­to e alla rap­p­re­sen­tan­za dei volon­tari, men­tre la dura­ta del­la Con­sul­ta è sta­ta por­ta­ta a tre anni ed è sta­to inser­i­to un lim­ite mas­si­mo di prog­et­ti e di volon­tari, in modo che le risorse pos­sano essere dis­tribuite al meglio. Gli enti che si iscriver­an­no all’Albo del servizio civile uni­ver­sale non potran­no iscriver­si all’Albo del servizio civile regionale; per quan­to riguar­da le altre speci­fiche del testo, viene dato grande risalto agli stru­men­ti per la pro­mozione del servizio civile, alle attiv­ità for­ma­tive, educa­tive e di infor­mazione e di cer­ti­fi­cazione delle com­pe­ten­ze acquisite. La dura­ta dei prog­et­ti varia da 9 a 12 mesi, sono ammes­si i gio­vani stranieri, quel­li con dis­abil­ità e anche i ragazzi tra 16 e 18 anni in accor­do con l’Ufficio sco­las­ti­co regionale. Per i volon­tari saran­no pos­si­bili esen­zioni e agevolazioni. Infine, è sta­to isti­tu­ito il Fon­do per il servizio civile regionale che prevede 235 mila euro nel 2017 e 575 mila euro per cias­cu­na annu­al­ità 2018 e 2019. Il tut­to preved­erà la parten­za, nel prossi­mo tri­en­nio, di cir­ca 100 volon­tari l’anno.
Alessio Colacchi