Lariano ad una settimana dalla chiusura del Carnevale larianese intervista all’assessore Fabrizio Ferrante Carrante

Lariano ad una settimana dalla chiusura del Carnevale larianese intervista all’assessore Fabrizio Ferrante Carrante

07/03/2017 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1701 volte!

Lar­i­ano ad una set­ti­mana dal­la chiusura del Carnevale lar­i­anese inter­vista all’assessore Fab­rizio Fer­rante Car­rante per un reso­con­to del­la man­i­fes­tazione

 “Un rius­ci­to Carnevale 2017. — Bel­la ed emozio­nante la man­i­fes­tazione del Pre­mio Wal­ter Pan­toni, da rap­p­re­sen­tar­la anche negli anni avvenire — Un gra­zie a tut­ti. 

di Alessan­dro De Ange­lis

Ad una set­ti­mana dal­la chiusura del Carnevale Lar­i­anese 2017, abbi­amo incon­tra­to l’assessore al Pat­ri­mo­nio del Comune di Lar­i­ano Fab­rizio Fer­rante Car­rante per fare un reso­con­to del­la man­i­fes­tazione.

Asses­sore, in quest’anno molto impor­tante in cui ricorre per la cit­tà di Lar­i­ano il 50 anniver­sario dell’autonomia comu­nale, questo Carnevale lar­i­anese com’è sta­to strut­tura­to e com’è anda­to?

“E’ sta­to un bel­lis­si­mo e sen­ti­to Carnevale — ha dichiara­to l’Asses­sore Fer­rante Car­rante Fab­rizio — all’in­seg­na del diver­ti­men­to e del­la parte­ci­pazione. Un Carnevale che ha vis­to la sfi­la­ta di ben otto car­ri alle­gori­ci, tra cui il car­ro, in bel­la mostra, del 50esimo anno di Autono­mia Comu­nale, dove la Ban­da Stru­men­tale Cit­tà di Lar­i­ano ha avu­to un ruo­lo fon­da­men­tale e atti­vo per la sua real­iz­zazione, così come l’As­so­ci­azione Tem­plari di Fra Rai­mon­do Foulques che ha diret­to la real­iz­zazione del car­ro che sim­bo­leg­gia­va il castel­lo con la Croce, da loro rap­p­re­sen­ta­to, oltre ad aver col­lab­o­ra­to alla sis­temazione di altri car­ri alle­gori­ci. Vor­rei anche ricor­dare la disponi­bil­ità e il prezioso aiu­to fat­ti­vo, per l’alles­ti­men­to dei car­ri alle­gori­ci, for­ni­ta dal­l’As­so­ci­azione Fun­go Por­ci­no. Riguar­do il logo del 50esimo, rap­p­re­sen­ta­to nel car­ro alle­gori­co, sta nascen­do l’idea di col­lo­car­lo in una zona ben pre­cisa di Lar­i­ano vis­i­bile per tut­to l’an­no, pro­prio a tes­ti­mo­ni­an­za e a ricor­do del­la ricor­ren­za del mez­zo sec­o­lo di Autono­mia Comu­nale”.

In ques­ta edi­zione del Carnevale lar­i­anese un pro­gram­ma molto ric­co di even­ti tra cui ha avu­to molto suc­ces­so il “Pre­mio Wal­ter Pan­toni” in ricor­do di un grande uomo che ha las­ci­a­to un seg­no indelebile in tut­ta la comu­nità lar­i­anese

“Quest’an­no il Carnevale si è imprezios­i­to di un even­to molto sen­ti­to e ben rius­ci­to, mi riferisco — con­tin­ua l’Asses­sore Fer­rante Car­rante Fab­rizio — al “Pre­mio Wal­ter Pan­toni” asseg­na­to all’in­ter­no del­la fes­ta mascher­a­ta per bam­bi­ni, svoltasi il 23 feb­braio al Polifun­zionale. Una bel­la e soprat­tut­to emozio­nante cer­i­mo­nia, che ha vis­to anche la pre­sen­za sen­ti­ta dei par­en­ti di Wal­ter Pan­toni, tra cui la moglie Ercol­i­na e le figlie Bar­bara, Simona e Michela che mi corre l’ob­bli­go di ringraziare nuo­va­mente per aver con­di­vi­so insieme a noi ques­ta bel­la inizia­ti­va, mat­u­ra­ta anche con l’in­ten­to di rap­p­re­sen­tar­la negli anni avvenire. E’ sta­to un gius­to e doveroso riconosci­men­to al com­pianto Wal­ter Pan­toni che ha sem­pre dato tan­to, sen­za risparmi­ar­si mai, per la rius­ci­ta di ogni fes­ta, soprat­tut­to quel­la del Carnevale, forse la sua preferi­ta”.

Per con­clud­ere quale il bilan­cio glob­ale di questo Carnevale lar­i­anese 2017?

“Anche se a trat­ti il tem­po non è sta­to sem­pre clemente, pos­si­amo comunque essere sod­dis­fat­ti e trarre un pos­i­ti­vo bilan­cio; un Carnevale che ha cen­tra­to in pieno il suo inten­to, cioè quel­lo di dare gioia, felic­ità e diver­ti­men­to, soprat­tut­to ai tan­ti bam­bi­ni che, insieme ai gen­i­tori, han­no sem­pre gremi­to la P.zza S. Eurosia tra musi­ca, corian­doli e stelle filan­ti. Quan­do si orga­niz­za un qual­si­asi even­to lega­to al sociale e che investe tut­ta la comu­nità è impor­tante la col­lab­o­razione di tut­ti, in par­ti­co­lare delle Asso­ci­azioni locali, che con  l’aiu­to e i loro sug­ger­i­men­ti riescono a dare sem­pre un con­trib­u­to impor­tante per la rius­ci­ta di ogni man­i­fes­tazione; per questo un ringrazi­a­men­to dovu­to e sen­ti­to, anche a nome di tut­ta l’Am­min­is­trazione Comu­nale, — con­clude l’Asses­sore Fer­rante Car­rante Fab­rizio — va a quan­ti han­no con­tribuito, scu­san­do­mi fin d’o­ra per qualche dimen­ti­can­za, a vario tito­lo, alla rius­ci­ta del Carnevale Lar­i­anese 2017, tra cui: la Ban­da Stru­men­tale Cit­tà di Lar­i­ano e Majorette, all’As­so­ci­azione Fun­go Por­ci­no, all’As­so­ci­azione Tem­plari di Fra Rai­mon­do Foulques, agli Sbandier­a­tori Draghi Cas­tel D’Ar­i­ano, agli Ami­ci del Col­u­bro, alla famiglia Pan­toni, al pan­i­fi­cio Sfari­nan­do, al forno a leg­na di Dani­lo Cali­ciot­ti, al Coman­do di Polizia Locale, alla Pro­tezione Civile Comu­nale, alla Pro­tezione Civile San­tar­siero, al DJ Simone Bas­tianel­li, a Lua­na Spal­lot­ta, a Gian­car­lo (ITTO) Imper­oli, a Ste­fano Proi­et­ti, a Teseo D’An­ni­bale, a Spal­lot­ta Valenti­no, a Di Gia­co­man­to­nio Bruno, a Mar­co e Wal­ter Cali­ciot­ti, a Fab­bri Dino, a Rec­chia Valenti­no, a Gino Abbafati, a Clau­dio Romag­gi­oli, a tut­ti i trat­toristi che si sono impeg­nati al trasporto dei car­ri alle­gori­ci durante le sfi­late e a quan­ti, anche con un pic­co­lo aiu­to, pre­sen­za e sug­ger­i­men­to, han­no con­tribuito alla rius­ci­ta del Carnevale Lar­i­anese 2017”.