Costanzo (PD) scrive al Ministro Minniti per scongiurare la chiusura di fatto del distaccamento della Polizia stradale di Cassino

Costanzo (PD) scrive al Ministro Minniti per scongiurare la chiusura di fatto del distaccamento della Polizia stradale di Cassino

10/02/2017 0 Di puntoacapo

Hits: 13

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3343 volte!

Simone Costan­zo

Costanzo (PD) scrive al Ministro Minniti per scongiurare la chiusura di fatto del distaccamento della Polizia stradale di Cassino

Spet­ta­bile Min­istro degli Interni On. Mar­co MINNITI

Per conoscen­za Vicem­i­nistro on. Fil­ip­po BUBBICO

Per conoscen­za Sot­toseg­re­tario On. Gian­piero BOCCI

Per conoscen­za Sot­toseg­re­tario  On. Domeni­co MANZIONE

Per conoscen­za tut­ti i par­la­men­tari del­la provin­cia di Frosinone

 

Ogget­to: Piano nazionale di razion­al­iz­zazione dei pre­si­di del­la Polizia Stradale: accor­pa­men­to Dis­tac­ca­men­to Polizia Stradale Cassi­no (FR).

 

Egre­gio Ministro,

mi per­me­t­to di sot­to­porre, alla sua atten­zione, la situ­azione del dis­tac­ca­men­to del­la Polizia Stradale di Cassi­no (Fr), che è ogget­to nel piano nazionale sul­la razion­al­iz­zazione dei pre­si­di, di accor­pa­men­to con la Sot­tosezione Autostradale sem­pre di Cassi­no che, in prat­i­ca, con­sid­er­a­to la mole di lavoro del­la Polizia Autostradale, la cron­i­ca caren­za di per­son­ale e gli impeg­ni assun­ti con la soci­età autostrade per la vig­i­lan­za dell’arteria, sig­nifi­ca la chiusura, con l’eliminazione di tut­ti i servizi d’istituto sul ter­ri­to­rio.  Par­liamo di un repar­to di 15 unità che rap­p­re­sen­ta un pre­sidio di legal­ità nel­la cit­tà e in tut­to il cassi­nate (un ter­ri­to­rio di 25 comu­ni con oltre 100.000 abi­tan­ti) che, purtrop­po, per la sua posizione geografi­ca, deno­ta sovente una forte infil­trazione crim­i­nale, come si evince anche da recen­ti indagi­ni: nel 2016 le oltre 1000 pat­tuglie imp­ie­gate han­no per­cor­so più di 125.000 km sulle strade del bas­so Lazio, pro­ducen­do un’attività sig­ni­fica­ti­va e impor­tante in ter­mi­ni di effi­cien­za e di sicurez­za per i cit­ta­di­ni, in un ter­ri­to­rio vas­to e arti­co­la­to, cro­ce­via di numerose diret­tive di mar­cia dal Tir­reno all’Adriatico e dal Nord al Sud del­la penisola.

Ulte­ri­or­mente il ter­ri­to­rio di com­pe­ten­za è inter­es­sato ad un inten­so traf­fi­co veico­lare per la pre­sen­za del­lo sta­bil­i­men­to Fiat, attual­mente in fase di rilan­cio, tan­to che il Dis­tac­ca­men­to è sta­to con­sid­er­a­to organo di ril­e­van­za sia nel­la prog­et­tazione del­la nuo­va via­bil­ità a servizio del­lo sta­bil­i­men­to che nel piano dei rischi per la mes­sa in sicurez­za. Nel­la val­u­tazione gen­erale del piano di razion­al­iz­zazione cre­do sia utile val­utare anche il par­ti­co­lare che Cassi­no è sede di un impor­tante Tri­bunale, recen­te­mente amplia­to nelle com­pe­ten­ze con la chiusura del tri­bunale di Gae­ta e sede di un altret­tan­to impor­tante polo uni­ver­si­tario, molto fre­quen­ta­to, oltre a numero­sis­si­mi isti­tu­ti sco­las­ti­ci di vari ordi­ni e gra­di pre­sen­ti sem­pre in cit­tà. E’ impor­tante tenere pre­sente, pur nel­la gius­ta e con­di­vis­i­bile otti­ca di un risparmio, che l’affitto del­la sede del dis­tac­ca­men­to ha un con­trat­to con sca­den­za 2022 e può essere rescis­so solo con una forte penale e che la sede del­la sezione autostradale, logis­ti­ca­mente non ha spazi a suf­fi­cien­za per accogliere ulte­ri­ori mezzi e personale.

Per­tan­to, con­sid­er­a­to tut­ti i motivi soprae­s­posti, vi chiedo di val­utare pos­i­ti­va­mente la pos­si­bil­ità di stral­cia­re il dis­tac­ca­men­to del­la Polizia Stradale di Cassi­no dal piano di razion­al­iz­zazione e di con­sen­tire a un impor­tante pre­sidio di legal­ità di con­tin­uare a svol­gere la pro­pria fun­zione a favore del territorio.

Simone Costan­zo 

Seg­re­tario Provin­ciale PD Frosinone