Sbandieratori dei Rioni di Cori simbolo del Lazio nel Mondo

Sbandieratori dei Rioni di Cori simbolo del Lazio nel Mondo

12/12/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2116 volte!

I maestri nell’arte del maneg­giar l’insegna chi­udono il loro 50ennale con il Pre­mio Immag­ine Lati­na 2016

Nell’anno del 50° anniver­sario del­la fon­dazione, gli Sbandier­a­tori dei Rioni di Cori han­no rice­vu­to il Pre­mio Immag­ine Lati­na 2016, un altro pres­ti­gioso riconosci­men­to alla lun­ga car­ri­era e all’eccellenza che sono rius­ci­ti a costru­ire, sbandieran­do i sim­boli del Lazio nel mon­do.

Il Pre­mio, ideato dall’associazione cul­tur­ale Nuo­va Immag­ine Lati­na pre­siedu­ta da Fran­co Bor­ret­ti, dal 1998 va ad insignire orga­niz­zazioni, pri­vati, per­sone che negli anni si sono dis­tin­ti per le pro­prie opere e che han­no fat­to conoscere ovunque la provin­cia di Lati­na, il suo ter­ri­to­rio e la sua cul­tura.

Le cer­i­mo­nia si è vol­ta domeni­ca 11 Dicem­bre al Teatro Ponchiel­li di Lati­na. Una ser­a­ta all’insegna del­la qual­ità, guardan­do al futuro. L’evento è sta­to patro­ci­na­to dal Par­la­men­to Europeo, dal­la Provin­cia e dal Comune di Lati­na, dal­la Regione Lazio e dall’Accademia Nuo­va Immag­ine di Lati­na.

Il pre­mio, con­seg­na­to al Pres­i­dente Ange­lo Pianel­li, riconosce anco­ra una vol­ta la cit­tà d’Arte come una realtà viva e in costante fer­men­to, capace di esprimere eccel­len­ze in vari set­tori, tra queste gli Sbandier­a­tori dei Rioni di Cori, garanzia di qual­ità del folk­lore del­la bandiera corese.

Nel 2001 il pre­mio era sta­to attribuito anche al fonda­tore dei Rioni Gio­van­ni Pis­til­li, co-fonda­tore del­la sezione Italia del CIOFF®, per il suo impeg­no instan­ca­bile nell’ambito del folk­lore e per aver pro­mosso insieme all’ex Agen­zia Regionale del Tur­is­mo il Fes­ti­val del­la Col­li­na.

Si chi­ude il 50ennale dei Rioni, tra i grup­pi più longevi d’Italia e cus­to­di di una scuo­la di sbandiera­men­to uni­ca. Una ricor­ren­za incor­ni­ci­a­ta con 7 uscite inter­nazion­ali (2 Spagna, Roma­nia, 2 Unghe­ria, Iran, Fran­cia) e 2 gior­nate even­to (Incon­tro tra Gen­er­azioni e L’Arte di maneg­giar l’insegna).

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR