L’enologia di Cori da Oscar

L’enologia di Cori da Oscar

09/12/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1089 volte!

Bot­ti di fine anno per le tre Can­tine core­si. 4 Oscar qualità/prezzo BereBene 2017; 2° pos­to al Grand Prix 2016 di Varsavia e Cer­ti­fi­ca­to di Eccel­len­za Mer­a­no Wine Award 2016. Anche le bol­licine volano in alto: migliore spumante del Lazio 2016 e 5 Grap­poli Biben­da 2017. Pre­mi­a­ta l’anima green delle aziende: Chioc­ci­o­la Slow Wine 2017 e Diplo­ma EcoFriend­ly 2016.

Fine anno ric­co di riconosci­men­ti per l’enologia corese. La Gui­da BereBene 2017 del Gam­bero Rosso ha attribuito l’Oscar qualità/prezzo 2017 a quat­tro vini di Cori: il Poz­zodori­co Bel­lone ’14 e l’Ercole Nero Buono ’13 del­la Cincin­na­to, lo Chardon­nay ’15 del­la Tenu­ta Pietra Pin­ta del­la Famiglia Fer­ret­ti e il Capole­mole ‘15 dell’Azien­da Agri­co­la Bio­log­i­ca Mar­co Carpineti.

Il pres­ti­gioso Oscar enoico viene attribuito ogni anno a quei vini che si con­trad­dis­tin­guono innanz­i­tut­to per l’otti­mo rap­por­to qualità/prezzo, ass­e­s­tandosi sot­to la soglia dei 13 euro. Il Poz­zodori­co, il Capole­mole e l’Ercole sono prodot­ti dai due antichi vit­ig­ni autoc­toni Bel­lone e Nero Buono di Cori, che le can­tine locali han­no recu­per­a­to e val­oriz­za­to, in un felice con­nu­bio tra moder­nità e tradizione.

Non man­cano le sper­i­men­tazioni di suc­ces­so con i due vit­ig­ni autoc­toni, come i due spuman­ti uni­ci al mon­do, il Brut Cincin­na­to, elet­to migliore bol­licine del Lazio da I Migliori Vini Ital­iani 2016 di Luca Maroni, e il Kius Extra Brut Rosé Carpineti incoro­na­to con i 5 grap­poli di Biben­da 2017. Entram­bi sono ottenu­ti dal­la vinifi­cazione in purez­za, rispet­ti­va­mente del Bel­lone e del Nero Buono di Cori.

La Cincin­na­to inoltre ha vin­to la medaglia d’argento con l’Illirio all’internazionale Grand Prix 2016 di Varsavia; è arriva­ta di nuo­vo in finale per i 3 Bic­chieri del­la Gui­da Vini d’Italia 2017 del Gam­bero Rosso ed ha ottenu­to il Cer­ti­fi­ca­to di Eccel­len­za Mer­a­no Wine Award 2016 per la pro­duzione dell’Ercole Nero Buono ’13, garanzia di qual­ità supe­ri­ore per il con­suma­tore.

La viti­coltura bio­log­i­ca e bio­d­i­nam­i­ca di Mar­co Carpineti con­tin­ua a dare un vino buono, puli­to e gius­to, in stile Slow Food, che anche per il 2017 gli ha attribuito la Chioc­ci­o­la Slow Wine, quale uni­ca azien­da eno­log­i­ca in provin­cia di Lati­na a non uti­liz­zare dis­er­ban­ti chimi­ci in vigna. E l’impegno ecososteni­bile del­la Cincin­na­to gli è val­so il Diplo­ma EcoFriend­ly dal­la Gui­da Vini Buoni d’Italia 2016.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR

Con­di­vi­di:
error0