ADS, (PD POMEZIA): UN’ALTRA AZIENDA LASCIA LA CITTA’ DI POMEZIA

ADS, (PD POMEZIA): UN’ALTRA AZIENDA LASCIA LA CITTA’ DI POMEZIA

15/11/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1627 volte!

piazza_indipendenza_con_municipio_e_torre_dell_indipendenzaADS, (PD POMEZIA): UN’ALTRA AZIENDA LASCIA LA CITTA’ DI POMEZIA

“Un altro addio, un’al­tra azien­da che abban­dona il ter­ri­to­rio di Pomezia. Il Par­ti­to Demo­c­ra­ti­co di Pomezia esprime grande pre­oc­cu­pazione per la notizia appre­sa in gior­na­ta del trasfer­i­men­to del­la soci­età leader nel set­tore del­l’In­for­ma­tion Tech­nol­o­gy. Le dure parole del­l’Ads nei con­fron­ti del­l’am­min­is­trazione sono la con­fer­ma di una pro­fon­da inca­pac­ità — dimostra­ta dal­la giun­ta Fuc­ci — di guardare allo svilup­po del tes­su­to eco­nom­i­co e pro­dut­ti­vo. Sen­za entrare nel­lo speci­fi­co, ma ci auguri­amo che il Sin­da­co voglia spie­gare le ragioni delle gravi accuse mosse da Ads, chiedi­amo alla giun­ta di fare chiarez­za e rac­cogliere l’in­vi­to già arriva­to in pas­sato da altri grup­pi indus­tri­ali di guardare alle esi­gen­ze di imp­rese e lavo­ra­tori. Non si gov­er­na solo guardan­do alla pic­co­la manuten­zione, pure impor­tante. Una cit­tà come Pomezia ha bisog­no di visione e prospet­ti­va per tornare a crescere”
 
Pd Pomezia
Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20