Roma. Abbandono scolastico, progetto Fuoriclasse all’Istituto Aniene

Roma. Abbandono scolastico, progetto Fuoriclasse all’Istituto Aniene

09/11/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2828 volte!

fuoriclasse_aniene2Roma. Abban­dono sco­las­ti­co, prog­et­to Fuori­classe all’Is­ti­tu­to Aniene

“Work Expe­ri­ence geospaziali attra­ver­so la piattafor­ma infor­mat­i­ca ArcGis”, è questo il tito­lo del­l’inizia­ti­va vincitrice del­l’avvi­so indet­to dal­la Regione Lazio e riv­olto agli stu­den­ti a ris­chio dis­per­sione

  Roma, 08/11/2016 – Il prog­et­to Fuori­classe arri­va all’Is­ti­tu­to Aniene, vinci­tore del­l’avvi­so pub­bli­co indet­to dal­la Regione Lazio con l’inizia­ti­va “Work Expe­ri­ence geospaziali attra­ver­so la piattafor­ma infor­mat­i­ca ArcGis”.

In lin­ea con quan­to indi­ca­to nel­la Strate­gia Europa 2020, al fine di incidere sui liv­el­li per­sis­ten­ti di abban­dono sco­las­ti­co e for­ma­ti­vo pari al 12,5% e in lieve aumen­to (fonte Euro­stat 2015), attra­ver­so l’avviso Fuori­classe la Regione Lazio intende svilup­pare per­cor­si legati al cam­po dell’istruzione che impat­ti­no sul mon­do del­la scuo­la.

Il prog­et­to vinci­tore del­l’Is­ti­tu­to Aniene ha come des­ti­natari delle attiv­ità di apprendi­men­to in situ­azione lavo­ra­ti­va 40 stu­den­ti del­l’ul­ti­mo tri­en­nio dei cor­si di “Ges­tione Ambi­ente e Ter­ri­to­rio” e “Costruzioni, Ambi­ente e Ter­ri­to­rio”.

L’alternanza scuo­la-lavoro pro­pos­ta con­sen­tirà agli stu­den­ti di inte­grare i pro­pri cur­ric­u­la dis­ci­pli­nari con meto­di e stru­men­ti che apparten­gono all’area delle nuove tec­nolo­gie per il ter­ri­to­rio e l’am­bi­ente. In par­ti­co­lare, saran­no appro­fon­dite le fun­zioni oper­a­tive prin­ci­pali del­la piattafor­ma infor­mat­i­ca ESRI ArcGIS, scelta per la sua idoneità ad un uso didat­ti­co e per la dif­fu­sione e l’u­ti­liz­zo pres­so stu­di pro­fes­sion­ali, Enti ed Ammin­is­trazioni pub­bliche.

Il per­cor­so prevede 68 ore di didat­ti­ca tra lezioni ed eserci­tazioni pratiche al com­put­er. Sud­ddi­vi­sione in due grup­pi per le fasi oper­a­tive del prog­et­to: fino a feb­braio 2017 avrà luo­go negli edi­fi­ci dell’Istituto supe­ri­ore Aniene — ubi­cati in via Tiburtina 994 a Roma — la fase sco­las­ti­ca di apprendi­men­to del pro­gram­ma ArcGis; la work expe­ri­ence ver­rà svol­ta negli stu­di pro­fes­sion­ali con­ven­zionati a par­tire da mar­zo 2017 a giug­no 2017 dove i ragazzi, sot­to la super­vi­sione di un tutor azien­dale, potran­no sper­i­menta­re l’utilizzo del pro­gram­ma sui casi reali.

Per gli stu­den­ti del cor­so in “Ges­tione Ambi­ente e Ter­ri­to­rio” il prog­et­to inter­ver­rà nel quadro delle com­pe­ten­ze con­nesse al saper agire in aspet­ti rel­a­tivi alla ges­tione del ter­ri­to­rio, con speci­fi­co riguar­do agli equi­lib­ri ambi­en­tali e a quel­li idro­ge­o­logi­ci e pae­sag­gis­ti­ci. Per gli stu­den­ti del cor­so in “Costruzioni, Ambi­ente e Ter­ri­to­rio”, il prog­et­to si inserirà nel quadro delle com­pe­ten­ze con­nesse all’utilizzo degli stru­men­ti infor­mati­ci per la rap­p­re­sen­tazione grafi­ca e per il cal­co­lo, nel­la val­u­tazione tec­ni­ca ed eco­nom­i­ca dei beni pri­vati e pub­bli­ci e nell’utilizzo otti­male delle risorse ambi­en­tali.