SI CONCLUDE A ROMA VENERDÌ IL CICLO DI INCONTRI CTS  SU EDUCAZIONE SOSTENIBILE E VIAGGIO

SI CONCLUDE A ROMA VENERDÌ IL CICLO DI INCONTRI CTS SU EDUCAZIONE SOSTENIBILE E VIAGGIO

20/10/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1836 volte!

Open Space PP 2SI CONCLUDE A ROMA VENERDÌ IL CICLO DI INCONTRI CTS  SU EDUCAZIONE SOSTENIBILE E VIAGGIO

Si con­clude a Roma ven­erdì 21, pres­so la sede nazionale del CTS, il ciclo “Il viag­gio come espe­rien­za di sosteni­bil­ità”, i cui pri­mi incon­tri si sono già svolti con suc­ces­so a Bres­cia, Melfi, Pato e Napoli nel cor­so di set­tem­bre e otto­bre.

L’inizia­ti­va, che fa parte del prog­et­to PRO.S.A. (acron­i­mo che sta per Pro­muo­vere lo Svilup­po Asso­cia­ti­vo), è pro­mossa dal Min­is­tero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è riv­ol­ta ai docen­ti, ma anche a stu­den­ti e gio­vani.

L’obiettivo è di sup­port­are i docen­ti nel trasferire ai gio­vani, anche attra­ver­so i pro­gram­mi educa­tivi e le espe­rien­ze di viag­gio, le com­pe­ten­ze trasver­sali, indis­pens­abili oggi per affrontare adeguata­mente le sfide poste dal­la vita sociale e pro­fes­sion­ale. Queste com­pren­dono dimen­sioni cog­ni­tive, abil­ità, atti­tu­di­ni, moti­vazione, val­ori, emozioni e altri fat­tori sociali e com­por­ta­men­tali.

Mau­r­izio Casatriste, esper­to di tur­is­mo sco­las­ti­co e rela­tore del­l’in­con­tro, ci spie­ga: “Il viag­gio, in quan­to espe­rien­za di vita, impli­ca un proces­so esplo­rati­vo sul cam­po e una costruzione per­son­ale di com­pe­ten­ze. Un ragaz­zo che viag­gia si con­fronta spes­so con situ­azioni nuove e com­p­lesse, è quin­di sti­mo­la­to ad agire respon­s­abil­mente: deve avere cura di sé stes­so, anal­iz­zare e risol­vere pic­coli prob­le­mi e pren­dere deci­sioni in situ­azioni inusu­ali. L’esperienza del viag­gio risponde quin­di alle final­ità pro­prie dell’edu­cazione ori­en­ta­ta alla sosteni­bil­ità, che non si esaurisce nel­la sola for­mazione sulle tem­atiche ambi­en­tali, ma con­siste prin­ci­pal­mente nel sup­por­to ad un apprendi­men­to criti­co, atti­vo, pre­sup­pos­to per l’esercizio di una cit­tad­i­nan­za con­sapev­ole e partecipe”.

Durante gli appun­ta­men­ti saran­no pre­sen­tate delle espe­rien­ze di viag­gio riv­olte in modo speci­fi­co al tar­get sco­las­ti­co, quali ad esem­pio viag­gi di istruzione o cor­si di lin­gua all’estero, che per­me­t­tono ai gio­vani di svilup­pare e raf­forzare le pro­prie com­pe­ten­ze trasver­sali in un con­testo tute­la­to e di sicurez­za.

Gli inseg­nan­ti che inter­ver­ran­no agli incon­tri saran­no omag­giati del­la Tessera ISIC – Inter­na­tion­al Teacher Iden­ti­ty Card, l’unica car­ta, riconosci­u­ta dall’Unesco, che attes­ta lo sta­tus di inseg­nante a liv­el­lo inter­nazionale e garan­tisce una serie di agevolazioni in Italia e all’estero in 130 pae­si, e del Man­uale Edu­cazione allo Svilup­po Sosteni­bile: lo svilup­po di com­pe­ten­ze trasver­sali, una gui­da utile a conoscere l’ESS, Edu­cazione allo Svilup­po Sosteni­bile, e appro­fondire la Gio­cosim­u­lazione, una tec­ni­ca educa­ti­va che si è dimostra­ta par­ti­co­lar­mente effi­cace per l’apprendimento e il miglioramento/potenziamento delle abil­ità e capac­ità degli stu­den­ti.

L’incontro è pre­vis­to alle ore 16 pres­so la sede nazionale del CTS in via Alba­lon­ga 3 (Re di Roma).

SCHEDA INFORMATIVA

Il CTS – Cen­tro Tur­is­ti­co Stu­den­tesco e Gio­vanile

Nato nel 1974 per pro­muo­vere la mobil­ità gio­vanile, il CTS — Cen­tro Tur­is­ti­co Stu­den­tesco e gio­vanile – è diven­ta­ta negli anni una delle prin­ci­pali asso­ci­azioni di rifer­i­men­to per i gio­vani cui pro­pone con entu­si­as­mo l’idea di viag­gio come impor­tante occa­sione di cresci­ta cul­tur­ale e sociale.

CTS con­ta attual­mente cir­ca 150.000 soci, di cui il 75% under 35 anni: si trat­ta di stu­den­ti, uni­ver­si­tari, gio­vani imp­ie­gati o pro­fes­sion­isti, aman­ti dei viag­gi, sen­si­bili alle tem­atiche del­la sosteni­bil­ità, fruitori attivi di cul­tura, con­suma­tori con­sapevoli, molto atten­ti a pro­poste cre­ative e di diver­ti­men­to.

Arric­chen­dosi nel tem­po di nuove sen­si­bil­ità ed amplian­do il pro­prio rag­gio d’azione, CTS è oggi un inter­locu­tore priv­i­le­gia­to per costru­ire un con­fron­to orig­i­nale e pos­i­ti­vo con i gio­vani su diverse tem­atiche, con un’attenzione par­ti­co­lare alla pro­mozione di uno stile di vita sano, con­sapev­ole e sosteni­bile.

CTS è impeg­na­to prin­ci­pal­mente su quat­tro fron­ti: tur­is­mo sosteni­bile, con­ser­vazione del­la natu­ra, for­mazione e politiche gio­vanili.

Nell’ambito del tur­is­mo sosteni­bile, CTS si pro­pone di pro­muo­vere e dif­fondere prin­cipi e pratiche di sosteni­bil­ità nel set­tore del tur­is­mo, appro­fondire le conoscen­ze sulle dinamiche tur­is­tiche e sug­li impat­ti legati a questo set­tore; favorire lo svilup­po di forme sosteni­bili di tur­is­mo, in par­ti­co­lare nelle aree pro­tette e nei ter­ri­tori rurali; ideare e orga­niz­zare pro­poste tur­is­tiche in natu­ra per diverse tipolo­gie di pub­bli­co.

In ambito ambi­en­tale CTS si occu­pa di con­ser­vazione del­la natu­ra e di edu­cazione ambi­en­tale. L’associazione pro­pone, con par­ti­co­lare riguar­do al mon­do del­la scuo­la, orig­i­nali per­cor­si di sen­si­bi­liz­zazione e for­mazione volti a ren­dere il pub­bli­co gio­vane più con­sapev­ole nei con­fron­ti del­l’am­bi­ente e delle con­seguen­ze che anche le pic­cole scelte quo­tid­i­ane pos­sono avere su di esso.

Nel set­tore del­la for­mazione, CTS opera diret­ta­mente attra­ver­so il Cen­tro Stu­di CTS che dal 2004, anno del­la sua fon­dazione, pro­muove per­cor­si di alta for­mazione in ambito tur­is­ti­co e ambi­en­tale.

CTS è atti­vo infine nell’ambito delle politiche gio­vanili e si pro­pone di val­oriz­zare la gioven­tù in tut­ti i suoi aspet­ti, pro­muoven­do uno stile di vita sano e con­sapev­ole, pro­muo­vere una coscien­za impronta­ta alla sosteni­bil­ità, favorire l’in­ser­i­men­to sociale e lavo­ra­ti­vo dei gio­vani, incen­ti­vare il dial­o­go inter­cul­tur­ale e l’integrazione dei sogget­ti più deboli, real­iz­zare inizia­tive che ten­dono a innalzare i liv­el­li del­la cul­tura e del­la for­mazione, pro­muo­vere prog­et­ti di ori­en­ta­men­to pro­fes­sion­ale e acqui­sizione di conoscen­ze e com­pe­ten­ze legate soprat­tut­to al set­tore del­la Green Econ­o­my e dei Green Jobs.

CTS è:

  • Asso­ci­azione nazionale di pro­mozione sociale
  • Asso­ci­azione nazionale di pro­tezione ambi­en­tale
  • Mem­bro del CNA — Con­siglio Nazionale per l’Ambiente
  • Socio fonda­tore del Forum Ter­zo Set­tore
  • Socio FITUS – Fed­er­azione Ital­iana di Tur­is­mo Sociale
  • Dis­trib­u­tore del­la ISIC card – Car­ta Inter­nazionale del­lo Stu­dente in Italia e del­la ITIC — Car­ta Inter­nazionale dell’Insegnante
  • Rap­p­re­sen­tante ital­iano di Eyca – Euro­pean Youth Card Asso­ci­a­tion.