L’artigianato tradizionale e artistico made in Cori protagonista in Turchia

L’artigianato tradizionale e artistico made in Cori protagonista in Turchia

05/10/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1828 volte!

Vito Tor­colese ha rap­p­re­sen­ta­to l’Italia all’International Tra­di­tion­al Arti­sans Meet­ing di Pendik nell’ambito del 12th Inter­na­tion­al Tra­di­tion­al Meet­ing of Artists CIOFF®. Una vet­ri­na glob­ale d’eccellenza alla quale han­no parte­ci­pa­to 116 maestri arti­giani prove­ni­en­ti da 24 Pae­si di tut­to il mon­do.

L’artigiano di Cori Vito Tor­cololese, con il sup­por­to del­la Pro­Lo­co Cori, ha rap­p­re­sen­ta­to in Turchia l’artigianato tradizionale e artis­ti­co dell’Italia all’Inter­na­tion­al Tra­di­tion­al Arti­sans Meet­ing di Pendik, nell’ambito del 12th Inter­na­tion­al Tra­di­tion­al Meet­ing of Artists, il fes­ti­val inter­nazionale CIOFF® — Inter­na­tion­al Coun­cil of Orga­ni­za­tions of Folk­lore Fes­ti­vals and Folk Arts — che si è svolto alle porte di Istan­bul dal 23 Set­tem­bre al 2 Otto­bre.

In ques­ta vet­ri­na mon­di­ale d’eccellenza affac­cia­ta sul Bosforo si sono dati appun­ta­men­to 116 maestri arti­giani prove­ni­en­ti da 24 Pae­si di tut­to il mon­do. Un vil­lag­gio glob­ale di arti e cul­ture, dove la tradizione del fat­to a mano ha incon­tra­to l’innovazione arti­gianale con­tem­po­ranea. Gli artisti non solo han­no mes­so in mostra le loro opere, pezzi uni­ci capaci di gener­are for­ti emozioni, ma han­no anche dato dimostrazione pub­bli­ca delle loro abil­ità.

Vito Tor­colese, orig­i­nario del­la provin­cia di Agri­gen­to, ha ered­i­ta­to da suo padre Giuseppe l’arte del saper fare, affi­nan­do l’innata cre­ativ­ità man­uale e aggior­nan­do costan­te­mente lo stu­dio dei mate­ri­ali e dei pro­ces­si di lavo­razione, sem­pre nel rispet­to del­la tradizione. Ha com­in­ci­a­to con la tappezze­ria, all’età di 14 anni, pros­eguen­do poi con le vetrate artis­tiche, i mosaici, il leg­no, il cuoio e i met­al­li. Oggi il suo modo di lavo­rare rap­p­re­sen­ta qual­cosa che sta scom­paren­do.

Chi lo conosce lo definisce un arti­giano d’altri tem­pi ani­ma­to da aut­en­ti­co spir­i­to rinasci­men­tale, la cui soluzione arti­gianale del­la com­mis­sione rice­vu­ta sfo­cia nel­la real­iz­zazione artis­ti­ca, più vic­i­na all’arte che al mestiere. Su tut­to ciò che pas­sa tra le sue mani, Vito infonde la pro­pria ani­ma, pas­sione, espe­rien­za; l’originalità, l’attenzione e la cura per i par­ti­co­lari e la qual­ità ne sono l’inconfondibile fir­ma.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR

Con­di­vi­di:
error0