SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE PER L’INCONTRO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CITTADINANZA DI ZAGAROLO

SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE PER L’INCONTRO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CITTADINANZA DI ZAGAROLO

20/09/2016 0 Di puntoacapo

Hits: 12

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3109 volte!

img_7150 SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE PER L’INCONTRO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CITTADINANZA DI ZAGAROLO

Ven­erdì 16 Set­tem­bre si è svolto l’incontro tra Ammin­is­trazione comu­nale e Comu­nità di Zagaro­lo pro­pos­to dalle forze di mag­gio­ran­za che siedono in Con­siglio comunale.

Il pri­mo anno di ammin­is­trazione del­la giun­ta Piaz­zai ha cen­tra­to numerosi obi­et­tivi e gior­nate come quel­la di Saba­to saran­no utili anche in futuro per dialog­a­re e con­frontar­si con i cit­ta­di­ni di Zagarolo.

“Il pun­to di forza di ques­ta Ammin­is­trazione - dichiara­no in coro le forze del­la mag­gio­ran­za — è innanz­i­tut­to quel­lo di una Giun­ta coesa che sin dal suo inse­di­a­men­to ha fat­to del dial­o­go e del­la parte­ci­pazione linee gui­da del manda­to. Il rin­no­va­men­to nelle per­sone ha por­ta­to ad una squadra con­sil­iare gio­vane e moti­va­ta che sta donan­do a Zagaro­lo un ruo­lo pri­mario nel ter­ri­to­rio prenestino”.

Nel­la ser­a­ta di Ven­erdì si sono toc­cati parte dei risul­tati rag­giun­ti in questo pri­mo anno di ammin­is­trazione e si sono trac­ciate le linee gui­da per il futuro. Dal bilan­cio e trasporti all’urbanistica e com­mer­cio, pas­san­do per cul­tura, servizi sociali, opere pub­bliche ed ambi­ente: Zagaro­lo non è mai sta­ta così viva anche gra­zie al lavoro dell’Istituzione Palaz­zo Rospigliosi.

img_7146L’incontro è sta­to fon­da­men­tale anche per un con­fron­to costrut­ti­vo con la cit­tad­i­nan­za di Zagarolo.

“Siamo orgogliosi di rice­vere così tante seg­nalazioni costrut­tive che pren­der­e­mo in con­sid­er­azione già da oggi - ha con­clu­so il Sin­da­co di Zagaro­lo, Loren­zo Piaz­zai. — Nonos­tante i dis­a­gi eco­nomi­ci che ogni Ente sta attra­ver­san­do, siamo rius­ci­ti a non aumentare nes­suna tar­if­fa e pro­gram­mare opere pub­bliche e inizia­tive impor­tan­ti che ren­der­an­no Zagaro­lo anco­ra più ric­ca cul­tural­mente e tur­is­ti­ca­mente. La stra­da è anco­ra lun­ga e tan­ti obi­et­tivi sono anco­ra da rag­giun­gere: in questo pri­mo anno abbi­amo get­ta­to le basi per cam­biare Zagaro­lo e proi­et­tar­lo nel futuro con fidu­cia e concretezza”.