MARINO: ANCHE I COMERCIANTI DIFFIDANO LA CNA DALL’USO STRUMENTALE DELLE ALTRE SIGLE

MARINO: ANCHE I COMERCIANTI DIFFIDANO LA CNA DALL’USO STRUMENTALE DELLE ALTRE SIGLE

31/08/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 7275 volte!

Marino_(Rm)MARINO: ANCHE I COMERCIANTI DIFFIDANO LA CNA DALL’USO STRUMENTALE DELLE ALTRE SIGLE

Dopo la diffida della Confartigiani, anche le due principali sigle sindacali dei Commercianti danno l’altolà alla CNA

La Con­fe­ser­centi di Mari­no e l’Unione Com­mer­cianti di Mari­no dif­fi­dano chi­unque dall’usare le pro­prie sigle sin­da­cali per rac­cogliere ade­sioni a nome e per con­to di non si sa quale asso­ci­azione, dif­fi­dano inoltre chi­unque mil­lan­ti promesse ai com­mer­cianti ed agli arti­giani del Cen­tro Stori­co in mer­i­to a finanzi­a­men­ti per­son­ali come con­seguen­za del­la pre­sen­tazione di progetti.
Sot­to­lin­eano che la Con­fe­ser­centi e l’Unione Com­mer­cianti di Mari­no agis­cono in pieno accor­do ed autono­ma­mente alla pre­sen­tazione di ban­di del­la Regione Lazio, che con­tengono prog­et­ti riguardan­ti inter­ven­ti di mas­si­ma util­ità per lo svilup­po com­mer­ciale e la riqual­i­fi­cazione del ter­ri­to­rio, cer­can­do di coor­dinare il pro­prio lavoro con quel­lo delle isti­tuzioni comunali.
Comu­ni­cano, in segui­to a seg­nalazioni rice­vute da eser­centi a noi vici­ni, in mer­i­to alla pre­sen­za di alcu­ni col­leghi che, nel den­i­grare e banal­iz­zare l’importanza di questo lavoro, dan­no una pes­si­ma infor­mazione con il solo scopo di con­fondere i com­mer­cianti e arti­giani, che si è ritenu­to doveroso evi­den­ziare l’inesistenza di alcun accor­do ver­bale o scrit­to con altre sigle sin­da­cali pre­sen­ti sul cen­tro stori­co in par­ti­co­lare con la CNA di Roma o Lazio.
Con­sigliano ai col­leghi com­mer­cianti ed arti­giani di chiedere sen­za indu­gio chiari­men­ti ed infor­mazioni ai Pres­i­den­ti del­la Con­fe­ser­centi e dell’Unione Commercianti.

I pres­i­den­ti
Ser­gio Sartini
Alber­to Timpanelli