ADA: OGGI ASSEMBLEA SUL DIVINO AMORE ALLE 18.00

ADA: OGGI ASSEMBLEA SUL DIVINO AMORE ALLE 18.00

03/08/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2750 volte!

divino amoreADA: dopo 5 anni di lot­ta si avvic­i­na lo stop al cemen­to del Divi­no Amore 
Assem­blea pub­bli­ca e passeg­gia­ta sim­bol­i­ca il 3 agos­to a San­ta Maria dei Comi­tati e delle Asso­ci­azioni con­tro il cemento
Il prossi­mo 3 agos­to saran­no pas­sati cinque anni da quan­do la mag­gio­ran­za di cen­trode­stra di Palozzi, Sil­vagni e Cec­chi, nel 2011 votarono le delibere che han­no dato via all’iter del cemen­to nelle aree del Divi­no Amore e Mugilla. A cinque anni di dis­tan­za, gra­zie ai cit­ta­di­ni e alle asso­ci­azioni che han­no ricor­so al TAR e alle prece­den­ti oppo­sizioni con­sil­iari, la par­ti­ta del cemen­to a Divi­no Amore e Mugilla è anco­ra tut­ta da gio­care, a mag­gior ragione ora che, con la nuo­va mag­gio­ran­za del M5S in con­siglio e con una oppo­sizione, quel­la di cen­trode­stra, con­ver­ti­ta anch’es­sa appar­ente­mente all’am­bi­en­tal­is­mo, oggi tutte le forze politiche di Mari­no mostra­no a parole di vol­er rivedere e revo­care quegli atti.
Noi cit­ta­di­ni di Argine via Divi­no Amore (ADA) non pos­si­amo che essere ottimisti, e per questo il 3 agos­to prossi­mo, sim­boli­ca­mente, con il coor­di­na­men­to del­l’Assem­blea Con­tro la Cemen­tifi­cazione, e assieme a Italia Nos­tra Castel­li Romani e con Legam­bi­ente Appia Sud ‘il ric­cio’ abbi­amo indet­to una Assem­blea Pub­bli­ca a San­ta Maria delle Mole, Piaz­za Togli­at­ti alle ore 18 a cui invi­ti­amo la popo­lazione a partecipare.
L’Assem­blea sarà segui­ta da una passeg­gia­ta pro­prio a Mugilla, nel­l’u­ni­ca area al momen­to intac­ca­ta dai pri­mi due palazzi in costruzione, a nos­tro avvi­so in modo total­mente illegittimo.
Questo even­to, pur se nel pieno del­l’es­tate, vuol rap­p­re­sentare il sim­bo­lo del­la nos­tra fer­mez­za, assieme agli altri comi­tati e asso­ci­azioni, nel con­trastare questo prog­et­to con tut­ti i mezzi demo­c­ra­ti­ci pos­si­bili, sem­pre in atte­sa che il TAR dopo 5 anni, quat­tro ricor­si, due deposi­ti inte­gra­tivi e quat­tro pre­lievi con richi­es­ta di sospen­si­va e dis­cus­sione nel mer­i­to solo negli ulti­mi sei mesi, pren­da una deci­sione finale su ques­ta assur­da sto­ria di mala­po­lit­i­ca e potere lob­bis­ti­co a cui il nos­tro comune, grazia alle pas­sate ammin­is­trazioni di cen­trode­stra, è sta­to assoggettato.
Argine via Divi­no Amore