Con il Palio di Sant’Oliva si chiude il Carosello Storico dei Rioni di Cori

Con il Palio di Sant’Oliva si chiude il Carosello Storico dei Rioni di Cori

25/07/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1809 volte!

Appun­ta­men­to saba­to 30 Luglio. Alle ore 19 par­tirà il cor­teo stori­co da piaz­za Sign­i­na, che rag­giungerà lo Sta­dio comu­nale di Stoza dove si dis­put­erà la cor­sa all’anello. Ven­erdì sera invece le cene propizia­to­rie nelle tre tav­erne rion­ali, con ospi­ti i grup­pi parte­ci­pan­ti al Latium Festival.

Tut­to pron­to per il Palio di S.Oliva 2016, ulti­mo atto del Carosel­lo Stori­co dei Rioni di Cori che si dis­put­erà in not­tur­na saba­to 30 Luglio. Dopo che il tem­po sem­bra essere tor­na­to indi­etro all’epoca delle cor­ti, si riac­cende lo spir­i­to ago­nis­ti­co dei suoi pro­tag­o­nisti e per i cav­a­lieri è giun­to di nuo­vo il momen­to di salire in grop­pa ai destri­eri, sfoder­are i pug­nali e com­bat­tere la battaglia finale, la più incandescente.

Sarà il giorno del­la riv­inci­ta per Por­ta Romana e Por­ta Sign­i­na, quel­lo del­la con­fer­ma per Por­ta Nin­fi­na che cercherà di bis­sare la vit­to­ria aggiu­di­can­dosi anche il drap­po real­iz­za­to dall’artista locale Lua­na Mili­ta: 8 fem­minei angeli si muo­vo ansiosa­mente in atte­sa dell’evento e recan­do in mano diver­si attribu­ti. In alto dom­i­na la vit­to­ria, S.Oliva, men­tre in bas­so il moni­to per tut­ti è ‘l’uomo leale è gius­to anche ver­so il suo antagonista’.

Ma come nar­ra la leggen­da, all’imbrunire dell’ultimo fine set­ti­mana del mese di Luglio, l’apertura dei giochi sarà pre­ce­du­ta dal son­tu­oso cor­teo stori­co com­pos­to da centi­na­ia di fig­u­ran­ti in splen­di­di abiti rinasci­men­tali, che par­tirà alle ore 19:00 da Piaz­za Sign­i­na, per poi sfi­lare attra­ver­so i cen­tri stori­ci del paese, per­cor­ren­do il brav­i­um fino allo Sta­dio comu­nale di Stoza. Sug­li spalti infuo­cati le tre cald­is­sime tifos­erie assis­ter­an­no all’accesa cor­sa all’anello, annun­ci­a­ta come sem­pre dall’Accen­sione del­la Luma per mano del Podestà, poco pri­ma delle esi­bizioni degli Sbandier­a­tori di Cori.

Men­tre sale la feb­bre del­la sfi­da, la vig­ilia del Palio sarà tradizional­mente carat­ter­iz­za­ta dalle cene propizia­to­rie che si con­sumer­an­no ven­erdì sera 29 Luglio, dalle ore 20:00, nelle tre tav­erne rion­ali, dove le sapi­en­ti mani di quartiere si met­ter­an­no all’opera per preparare il con­sue­to menù a base di prodot­ti tipi­ci, elo­gio all’enogastronomia locale. Ospi­ti del­la ser­a­ta anche i grup­pi parte­ci­pan­ti al Latium World Folk­loric Fes­ti­val 2016, per un ide­ale pas­sag­gio di tes­ti­mone tra le due man­i­fes­tazioni più impor­tan­ti dell’Estate Corese, quel­la che sta per finire e l’altra ormai prossi­ma all’inizio.

Mar­co Castaldi

Addet­to Stam­pa & OLMR