Gli Storici Sbandieratori delle Contrade di Cori in Kazakhstan

Gli Storici Sbandieratori delle Contrade di Cori in Kazakhstan

03/07/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1216 volte!

Invi­tati dall’Ambasciatore Ital­iano nell’Anno del­la Cul­tura Ital­iana in Kaza­khstan, saran­no ospi­ti d’eccezione del VII Inter­na­tion­al Band Brass Fes­ti­val ‘Astana Samaly’ e apri­ran­no la para­ta dell’Astana Day.

Usci­ta inter­nazionale di spic­co aldilà degli Urali per gli Stori­ci Sbandier­a­tori delle Con­trade di Cori. Nell’Anno del­la Cul­tura Ital­iana in Kaza­khstan, porter­an­no ad Astana il folk­lore corese del­la bandiera, dal 3 all’8 Luglio, invi­tati diret­ta­mente dall’Ambas­ci­a­tore ital­iano, Ste­fano Rav­agnan, per impreziosire il ric­co cal­en­dario di inizia­tive in cor­so nel­la cap­i­tale kaza­ka fino ad Otto­bre 2016.

Gli Alfieri core­si saran­no ospi­ti d’eccezione del VII Inter­na­tion­al Band Brass Fes­ti­val ‘Astana Samaly’, ded­i­ca­to alle eccel­len­ze del­la musi­ca orches­trale. Le migliori bande musi­cali del mon­do ani­mer­an­no la piaz­za cen­trale di Astana, con con­cer­ti, spet­ta­coli e cortei. Gli Stori­ci Sbandier­a­tori delle Con­trade di Cori, con la loro anti­ca e nobile arte del maneg­giar l’insegna, di orig­ine mil­itare, con­tribuiran­no a ricreare sug­ges­tive atmos­fere d’altri tem­pi.

La trasfer­ta è ancor più pres­ti­giosa per­ché coin­cide con l’Astana Day. Il 6 Luglio infat­ti si fes­teggerà il 17° anniver­sario del­la procla­mazione di Astana come cap­i­tale del Kaza­khstan, in pre­sen­za delle più alte cariche politiche ed isti­tuzion­ali del­lo Sta­to. Sarà un grandioso omag­gio all’orgoglio di una cit­tà che sta viven­do una rap­i­da asce­sa, ma anche alle tradizioni mil­lenar­ie del popo­lo kaza­ko.

Numerosi gli even­ti in pro­gram­ma. Le strade si riem­pi­ran­no di centi­na­ia di migli­a­ia di per­sone, prove­ni­en­ti da tut­to il Paese e dall’estero. Saran­no pre­sen­ti artisti e per­son­ag­gi di fama mon­di­ale. Toc­cherà agli Stori­ci Sbandier­a­tori delle Con­trade di Cori aprire la para­ta che darà inizio alle cel­e­brazioni. Rul­li di tam­buri e squil­li di chiarine faran­no da sot­to­fon­do alle bandiere volteggianti nel cielo con i col­ori e gli stem­mi del­la Cora Rinasci­men­tale.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR

 

Con­di­vi­di:
error0