Delegazione cinese in visita a Cori

Delegazione cinese in visita a Cori

02/07/2016 0 Di Marco Castaldi

Hits: 15

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2117 volte!

Una rap­p­re­sen­tan­za di 12 per­sone ha vis­i­ta­to le can­tine Cincin­na­to e Mar­co Carpineti. Tra loro 4 diri­gen­ti del CECC, 5 fun­zionari pub­bli­ci di Taicang, 3 impren­di­tori e 1 addet­ta dell’Ambasciata. L’obiettivo coin­vol­gere i viti­coltori a pro­muo­vere la cul­tura del vino in Cina.

         Una del­egazione cinese di 12 per­sone ha fat­to visi­ta ven­erdì mat­ti­na pri­ma alla Can­ti­na ed Agri­t­ur­is­mo Cincin­na­to e poi all’Azienda Agri­co­la Bio­log­i­ca Mar­co Carpineti. La rap­p­re­sen­tan­za era for­ma­ta da 4 diri­gen­ti del Chi­na Eco­nom­ic Coop­er­a­tion Cen­tre (CECC), strut­tura del Dipar­ti­men­to Esteri del PCC che si occu­pa di coop­er­azione inter­nazionale e facil­i­tazione degli scam­bi com­mer­ciali e 5 fun­zionari pub­bli­ci di Taicang, cit­tà di 500mila abi­tan­ti nel­la provin­cia del Jiang­su, sulle sponde del Fiume Azzur­ro, vic­i­na a Shangai.

Con loro anche 1 addet­ta dell’Ambasciata del­la Repub­bli­ca Popo­lare Cinese e 3 impren­di­tori di due impor­tan­ti soci­età, Coun­try Gar­den Group e Taicang Jinx­in­sheng Trade Lim­it­ed Com­pa­ny. La pri­ma è artefice del­la mod­ern­iz­zazione urban­is­ti­ca ecososteni­bile di molte cit­tà cine­si, che gra­zie ai suoi prog­et­ti si sono dotate di servizi inno­v­a­tivi, nel rispet­to del­la sto­ria, del pae­sag­gio e del­la salute. La sec­on­da invece è un colos­so del­la com­mer­cial­iz­zazione del bevarage e mod­el­lo di rifer­i­men­to per tante attiv­ità locali di settore.

In col­lab­o­razione con queste due imp­rese, l’Amministrazione comu­nale di Taicang sta real­iz­zan­do un Wine Cul­ture Expe­ri­ence Cen­ter, una strut­tura al pas­so coi tem­pi per la pro­mozione del­la cul­tura del vino, nel­la quale tro­ver­an­no ospi­tal­ità i vini europei. La dep­utazione in questi giorni è in giro per l’Italia con l’obiettivo di coin­vol­gere pro­dut­tori di vino che pos­sano vendere loro i pro­pri prodot­ti o costru­ire insieme oper­azioni mirate alla dif­fu­sione del vino ital­iano in Cina.

Era­no pre­sen­ti il Sin­da­co di Cori Tom­ma­so Con­ti e gli Asses­sori Mau­ro De Lil­lis e Faus­to Nuglio,  quest’ultimo ha cura­to i rap­por­ti con il grup­po cinese, com­pos­to da Liu Jinghua, Ma Guo­liang, Liu Quankao e Liu Wen­wen, per il CECC; Qian Wen­hui, Cao Feng, Yang Xiaofeng, Zhang Yi e Yang Jian, per il Comune di Taicang; Lyu Yajun e Chen Dun per il Coun­try Gar­den Group; Meng Lip­ing per la Taicang Jinx­in­sheng Trade Lim­it­ed Com­pa­ny. C’erano inoltre: Liu Yijun, per l’Ambasciata del­la Repub­bli­ca Popo­lare Cinese; Gio­van­na Triso­rio per la Cincin­na­to; Mar­co, Pao­lo e Isabel­la Carpineti.

Nelle due realtà pro­dut­tive, tra le più impor­tan­ti del ter­ri­to­rio, oltre a degustare l’enolo­gia di qual­ità corese, gli ami­ci cine­si han­no vis­to da vici­no come si pro­ducono eccel­len­ti vini da vit­ig­ni autoc­toni, recu­perati e val­oriz­za­ti, con tec­nolo­gie all’avanguardia rispet­tose delle tradizioni. Vis­i­bil­mente sod­dis­fat­ti, han­no man­i­fes­ta­to tut­to il loro gradi­men­to per la gior­na­ta, riv­ol­gen­do un invi­to uffi­ciale nel­la loro cit­tà alle isti­tuzioni e agli oper­a­tori eco­nomi­ci ed ester­nan­do la volon­tà di con­sol­i­dare un rap­por­to di ami­cizia e scam­bio e commerciale.

Mar­co Castaldi

Addet­to Stam­pa & OLMR