Incendio Roncigliano/Ardea: Per prossimi 3 giorni indifferenziato andrà a Rida Ambiente

Incendio Roncigliano/Ardea: Per prossimi 3 giorni indifferenziato andrà a Rida Ambiente

01/07/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1569 volte!

ronciglianoIncen­dio Roncigliano/Il rifi­u­to non rici­cla­bile del Comune di Ardea

I cit­ta­di­ni del Comune di Ardea al 31 dicem­bre del­lo scor­so anno, han­no smalti­to 11029,25 ton­nel­late di rifi­u­to non rici­cla­bile nel­l’impianto di Ron­cigliano. Un dato, comunque, che nel cor­so degli anni è anda­to via via dimin­u­en­do (ridot­to di cir­ca due terzi rispet­to al pas­sato) pro­prio gra­zie all’im­ple­men­tazione del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta. In atte­sa di accer­ta­men­ti e stu­di che sta­bili­ran­no gli effet­ti delle polveri (fat­ti dal­l’Arpa), l’am­min­is­trazione invi­ta i cit­ta­di­ni ad essere par­ti­co­lar­mente accor­ti oltre che per gli effet­ti del­la nuvola di fumo che si è innalza­ta, anche sul­lo smal­ti­men­to dei rifiu­ti indif­feren­ziati. In una cor­ret­ta rac­col­ta dei rifiu­ti, infat­ti, solo una min­i­ma parte di questi è “non rici­cla­bile”. Per­tan­to, anche in questo caso il buon­sen­so e il rispet­to di min­ime regole è fon­da­men­tale. Rispettare i giorni del­la rac­col­ta, dif­feren­ziare in casa, non gettare i rifiu­ti lun­go le strade, è essen­ziale. Sono regole di base che è oppor­tuno che, con un pochi­no di sen­so civi­co, pos­sano essere dif­fuse anche a chi, vici­no di casa, anco­ra non le ha pien­amente fat­te pro­prie. Si trat­ta di regole che non val­go­no solo in ques­ta occa­sione, ma sem­pre. Come già ricorda­to ieri sera, si rin­no­va l’in­vi­to, soprat­tut­to per le zone più vicine all’impianto (Mon­tag­nano, Pescarel­la, Torre Bruna, Vil­lag­gio Ardeati­no, Vil­lag­gio Valle Gaia), nel­l’at­te­sa dei risul­tati di Arpa, di tenere chiuse le finestre, di lavare bene frut­ta e ver­du­ra specie se rac­colte dai campi del­la zona.

Incen­dio Roncigliano/Di Fiori: Per prossi­mi 3 giorni indif­feren­zi­a­to andrà a Rida Ambi­ente

Da ieri sera tut­ti noi sin­daci del com­pren­so­rio sti­amo in con­tat­to per cer­care di affrontare il prob­le­ma in modo uni­tario. Siamo sta­ti sia sul pos­to sia ci siamo con­frontati tele­foni­ca­mente più volte e con­tinuiamo a far­lo. C’è sta­to comu­ni­ca­to ques­ta notte, tramite l’ingeg­n­er Flaminia Tosi­ni del­la Regione Lazio che i rifiu­ti indif­feren­ziati dovran­no essere con­fer­i­ti per i prossi­mi 3 giorni alla soci­età Rida Ambi­ente di April­ia. Siamo in atte­sa di ulte­ri­ori svilup­pi e comu­ni­cazioni che dovran­no arrivare da parte del­la Regione Lazio per capire cosa fare dopo questi tre giorni di emer­gen­za, anche per­ché la strut­tura di Pon­ti­na Ambi­ente, per quel­lo che è il Tmb, risul­ta essere seri­amente dis­trut­ta”. Lo dichiara in una nota il sin­da­co di Ardea Luca Di Fiori.

Con­di­vi­di:
error0