Benemerito Dirigente Avisino Corese 2016

Benemerito Dirigente Avisino Corese 2016

21/06/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1492 volte!

Cian­foni Sev­eri­no pre­mi­a­to dall’Avis Provin­ciale di Lati­na in occa­sione del­la Gior­na­ta Mon­di­ale del Dona­tore di Sangue.

Cian­foni Sev­eri­no, socio avisi­no dal 2003, è il dec­i­mo ben­e­mer­i­to diri­gente avisi­no del­la sezione AVIS di Cori, insigni­to dell’onorificenza dall’Avis Provin­ciale di Lati­na. La cer­i­mo­nia è avvenu­ta pres­so il Grande Alber­go Mira­mare di Formia, in occa­sione del­la Gior­na­ta Mon­di­ale del Dona­tore di Sangue, il tradizionale appun­ta­men­to di infor­mazione e sen­si­bi­liz­zazione alla don­azione del sangue, tan­to più nec­es­saria con l’avvicinarsi del peri­o­do esti­vo, carat­ter­iz­za­to dal calo delle don­azioni.

In coin­ci­den­za di ques­ta ricor­ren­za che si cel­e­bra in tut­to il mon­do, dal 2010 l’Avis Provin­ciale di Lati­na con­ferisce un attes­ta­to di ben­e­meren­za ad alcu­ni diri­gen­ti pon­ti­ni che più si sono dis­tin­ti per il grande impeg­no, lo spir­i­to di sac­ri­fi­cio e di servizio. Il pro­tag­o­nista del­la ser­a­ta era accom­pa­g­na­to da una del­egazione corese for­ma­ta dal Pres­i­dente dell’Avis Cori, Mario Pis­til­li, e dai con­siglieri avisi­ni Augus­to Fior­i­ni e Toni­no Iaco­bel­li.

Anche quest’anno l’AVIS Provin­ciale ha volu­to pre­mi­are la sezione AVIS Cori, impeg­na­ta dal 1984 nel­la pro­mozione e dif­fu­sione del­la cul­tura del­la don­azione del sangue sul ter­ri­to­rio, con risul­tati sem­pre eccel­len­ti. Tut­tavia i pri­mi dati del 2016 con­fer­mano una leg­gera fles­sione delle don­azioni, dovu­ta soprat­tut­to all’intensificarsi degli attac­chi vir­u­len­ti di sta­gione, spes­so con­trat­ti all’estero, e che richiedono lunghi peri­o­di di gua­ri­gione. Da qui il rin­no­va­to appel­lo a donare pres­so il pun­to pre­lievi dell’Ospedale di Comu­nità tut­ti i ven­erdì feri­ali, dalle ore 8:00 alle ore 10:00, e le gior­nate stra­or­di­nar­ie da cal­en­dario AVIS.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR