Nuovi Cittadini: il progetto di Servizio Civile presso il Comune Cori

Nuovi Cittadini: il progetto di Servizio Civile presso il Comune Cori

20/06/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1583 volte!

Gli aspi­ran­ti volon­tari pos­sono pre­sentare doman­da entro il 30 Giug­no al Con­sorzio Par­si­fal. Il prog­et­to di edu­cazione e pro­mozione cul­tur­ale prevede una serie di attiv­ità inter­cul­tur­ali riv­olte ai minori stranieri del territorio.

C’è tem­po fino alle ore 14 del 30 Giug­no per parte­ci­pazione al Servizio Civile Nazionale che si svol­gerà pres­so il Comune di Cori — Area Servizi Sociali – in col­lab­o­razione con il Con­sorzio Par­si­fal. Il prog­et­to si chia­ma ‘Nuovi Cit­ta­di­ni’ ed è riv­olto a tut­ti col­oro che abbiano un’età com­pre­sa tra i 18 e il 28 anni. 

La doman­da, scar­i­ca­bile dal sito del Par­si­fal, dovrà per­venire uni­ca­mente pres­so la sede del Con­sorzio Par­si­fal, in Viale G. Mazz­i­ni, 25–33 a Frosi­none: con­seg­na­ta a mano, dal lunedì al ven­erdì negli orari 9:00 — 13:30, 15:00 — 18:00, oppure spedi­ta allo stes­so ind­i­riz­zo tramite rac­co­man­da­ta A/R, oppure invi­a­ta tramite pec all’indirizzo serviziocivile@pec.consorzioparsifal.it.

Il prog­et­to di edu­cazione e pro­mozione cul­tur­ale ‘Nuovi Cit­ta­di­ni’ ha come obi­et­tivi gen­er­ali quel­li di aiutare i minori stranieri a super­are la percezione di diver­sità e il dual­is­mo derivante dal con­fron­to con la pro­pria cul­tura, e offrire loro un sosteg­no nel per­cor­so di inclu­sione, per ridurne il ris­chio di emar­gin­azione ed intoller­an­za, facen­do leva sull’inserimento ed il suc­ces­so scolastico.

A tali fini i volon­tari del Servizio Civile saran­no coin­volti in una serie di attiv­ità inter­cul­tur­ali sportive, ricre­ative ed espres­sive; infor­mazione sui servizi ter­ri­to­ri­ali e sul­la loro fruizione; accom­pa­g­na­men­to e ori­en­ta­men­to degli stu­den­ti durante le fasi di ingres­so ed usci­ta dalle scuole dell’obbligo locali; lab­o­ra­tori infor­ma­tivi, mul­ti­me­di­ali e di recu­pero scolastico.

6 i posti a dis­po­sizione. I can­di­dati ver­ran­no val­u­tati dal Con­sorzio Par­si­fal sul­la base dei cri­teri indi­cati dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile e sec­on­do il pos­ses­so dei req­ui­si­ti gen­er­ali del ban­do e quel­li speci­fi­ci prog­et­tuali. Si ter­rà anche con­to delle espe­rien­ze pre­gresse, dei titoli pro­fes­sion­ali e delle atti­tu­di­ni espresse dai concorrenti. 

Mar­co Castaldi

Addet­to Stam­pa & OLMR