Nettuno, oggi Casto in piazza con Taverna e Lombardi

Nettuno, oggi Casto in piazza con Taverna e Lombardi

16/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 872 volte!

Angelo Casto

Ange­lo Cas­to

Net­tuno. Oggi alle 18.00 Ange­lo Cas­to anco­ra in Piaz­za Cesare Bat­tisti per incon­trare i cit­ta­di­ni insieme a Rober­ta Lom­bar­di e Pao­la Tav­er­na. Cas­to: “Il cam­bi­a­men­to si fa nell’urna elet­torale con un voto libero e con­sapev­ole”

“Sto giran­do per le strade al cen­tro e in per­ife­ria. Sto par­lan­do con tut­ti i cit­ta­di­ni. Sto ascoltan­do sto­rie vec­chie e meno vec­chie di mala polit­i­ca e di inca­pac­ità a gestire anche pic­cole cose come spec­chi par­a­bol­i­ci stradali. Sto capen­do molto di ciò che pote­va e che non è mai sta­to fat­to e di ciò avrebbe dovu­to e che non è sta­to mai fat­to. Sen­to da lon­tano i can­ti delle sirene del­la vec­chia polit­i­ca che — gra­zie alla mag­giore atten­zione ai fat­ti e non più alle mere parole — rischia l’estinzione polit­i­ca nel bal­lot­tag­gio di domeni­ca. Invi­to i net­tune­si ad andare a votare e ad esercitare quel­lo che è un loro dirit­to: un voto libero e con­sapev­ole, quale mas­si­ma espres­sione del­la democrazia per­ché il cam­bi­a­men­to si fa nell’urna elet­torale. Il m5s non ha badan­ti! Io ci sono e con me il mio meto­do, il meto­do Cas­to, un meto­do di ges­tione del­la cosa pub­bli­ca che por­rà l’accento sul­la sin­er­gia tra con­trol­li ed effi­cien­za per una cit­tà che ha bisog­no di risoll­e­var­si dalle mac­erie. Se i cit­ta­di­ni lo vor­ran­no, da lunedì mat­ti­na, sarò il loro por­tav­oce all’interno del comune insieme a quindi­ci loro concit­ta­di­ni con­siglieri e una giun­ta tec­ni­ca di pro­fes­sion­isti con il casel­lario giudiziale e i carichi pen­den­ti traspar­en­ti come l’acqua cristal­li­na. Per­sone con le loro idee e che non sono mai state elette in nes­sun par­ti­to o movi­men­to. Per­sone con le mani libere per fare soltan­to il bene di Net­tuno. Le attiv­ità rel­a­tive ai lavori pub­bli­ci saran­no sot­to il mio con­trol­lo diret­to per­ché sarà un piacere per me guardare quelle carte con la mia lente d’ingrandimento. O si cam­bia domeni­ca 19 giug­no, o tut­to si ripete!”
. È il mes­sag­gio di Ange­lo Cas­to, can­dida­to Sin­da­co nel bal­lot­tag­gio di domeni­ca, ai cit­ta­di­ni di Net­tuno che questo pomerig­gio alle 18.00, in Piaz­za Cesare Bat­tisti, avran­no l’opportunità di con­frontar­si nuo­va­mente con il Movi­men­to 5 Stelle alla pre­sen­za delle par­la­men­tari Rober­ta Lom­bar­diPao­la Tav­er­na e del par­la­mentare europeo, Fabio Mas­si­mo Castal­do. “Non sarà facile risol­vere i prob­le­mi di Net­tuno ma noi abbi­amo le com­pe­ten­ze per far­lo. La Giun­ta Comu­nale, di alto pro­fi­lo eti­co e tec­ni­co, è già  pronta, sta già lavo­ran­do e lunedì 20 giug­no sarà uffi­cial­iz­za­ta”. Domani le passeg­giate a cinque stelle, per incon­trare i cit­ta­di­ni, chi­ud­er­an­no la cam­pagna elet­torale di Ange­lo Cas­to: ore 10.30 a Cre­tarossa ed ore 18.00 al Bor­go Medievale.

Con­di­vi­di:
error0