Marino, Gruppo Grassi: Per una buona amministrazione: indirizzo politico, gestione legale, coinvolgimento della popolazione

Marino, Gruppo Grassi: Per una buona amministrazione: indirizzo politico, gestione legale, coinvolgimento della popolazione

13/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2795 volte!

Corrado Colizza

Cor­ra­do Colizza

SCRIVE CORRADO COLIZZA, PORTAVOCE DELL’ASSOCIAZIONE ‘Grup­po di Pre­sen­za Mon­sign­or Gras­si’, da anni impeg­na­ta sul ter­ri­to­rio di Mari­no per le politiche ambientali.

Egre­gio direttore,

la nota di segui­to ripor­ta­ta è una estrema sin­te­si di 4 anni di uno sten­ta­to col­lo­quio con una parte delle ammin­is­trazioni comu­nali che si sono suc­ce­dute Mari­no; una sin­te­si che ora in prossim­ità del bal­lot­tag­gio ci per­me­t­ti­amo di esporre a votan­ti e futu­ra ammin­is­trazione. Chieden­dole di poter­la pub­bli­care, la ringrazi­amo per il tem­po che ci dedica.

  “grup­po di pre­sen­za – mons. G. Grassi”

  (asso­ci­azione civi­ca di volontariato

Alla prossi­ma ammin­is­trazione del­la cit­tà di Mari­no ricor­diamo e chiediamo:

* ind­i­riz­zo politi­co chiaro e rispon­dente alla rinasci­ta;  * ges­tione che rispet­ti la legal­ità;       * parte­ci­pazione e coin­vol­gi­men­to del­la popolazione.

          Dal 2012 chiedi­amo gli atti rel­a­tivi alla ges­tione del Servizio di ecolo­gia urbana, che uti­lizzi­amo sia in preparazione dei nos­tri con­veg­ni annu­ali  per dare infor­mazione a parte del­la popo­lazione, sia di pun­go­lo all’indirizzo politi­co affinchè pro­muo­va e real­izzi la rac­col­ta domi­cil­iare e la tar­if­fa pun­tuale, smet­ten­do di far pagare il Servizio in base il sul­la base delle super­fi­ci e non rispet­to ai rifiu­ti prodotti.

          Un doc­u­men­to che non abbi­amo mai rice­vu­to è quel­lo pre­vis­to dall’articolo 15 del capi­to­la­to spe­ciale. Questo capi­to­la­to,  che arti­co­la il pri­mo con­trat­to di affi­da­men­to del Servizio di ecolo­gia urbana e che risale ormai al 2008, prevede all’art 1 ben 16 prestazioni, men­tre all’articolo15 impone al gestore di con­seg­nare ogni mese all’area comu­nale com­pe­tente l’elenco dei servizi svolti con le rel­a­tive frequenze.

L’area tec­ni­ca – cui spet­ta il con­trol­lo dell’attuazione del con­trat­to e del capi­to­la­to — del­la man­ca­ta pro­duzione dei riepi­loghi sem­bra non accorg­er­si e si accon­tenta di rice­vere i soli  atti rel­a­tivi alla rac­col­ta e trasporto dei rifiu­ti. Inoltre, dichiaran­do che il servizio è rego­lare e con­forme a quan­to pat­tuito, mette in con­dizione l’area bilan­cio di pagare il cor­rispet­ti­vo sul­la base di quel­lo pat­tuito nel con­trat­to del 2008.

          La man­ca­ta con­seg­na d’esso si è ripetu­ta anche nel servizio rel­a­ti­vo al 2015. E’ inutile ripetere che le prestazioni rel­a­tive alla rac­col­ta dei rifiu­ti ponono la cit­tà di Mari­no all’ultimo pos­to tra i castel­li romani, con un Servizio qual­i­ta­ti­va­mente sca­dente, oneroso e che invia in dis­car­i­ca, a paga­men­to, cir­ca l’80% dei rifiu­ti prodot­ti, men­tre per legge, era ed è pre­vis­to il solo 35%.

          Abbi­amo invi­a­to una nota al respon­s­abile di pro­ced­i­men­to per chiedere in base a quali  atti e con­trol­li pos­sa  men­sil­mente ad aval­lare come intera­mente svolte le 16 prestazioni pre­viste nel con­trat­to. A suo favore abbi­amo inoltre riepi­loga­to, in ter­mi­ni qual­i­ta­tivi e quan­ti­ta­tivi, le prestazioni  pre­viste dal capi­to­la­to, tipo: la pulizia gior­naliera di  250 tra strade urbane e scali­nate (com­pre­sa quel­la del­la stazione); i 31 lavag­gi, dis­in­fezione e san­i­fi­cazione annui per ogni recip­i­ente o cas­sonet­to; la loro manuten­zione e fun­zion­al­ità; la man­ca­ta isti­tuzione degli accer­ta­tori ambientalisti.

          Atten­di­amo anco­ra rispos­ta. Siamo in prossim­ità di un nuo­vo ind­i­riz­zo e volon­tà polit­i­ca, alla quale fin d’ora chiedi­amo di ver­i­fi­care se il man­ca­to rispet­to degli atti con­trat­tuali citati abbia potu­to deter­minare dan­no erariale.

Con le prece­den­ti ammin­is­trazioni, fino ad oggi giug­no, non abbi­amo avu­to riscon­tro positivo.

                                                                   por­tav­oce: cor­ra­do colizza

  gruppopresenzamgg@yahoo.it          www.associazionegruppodipresenza.sitiwebs.com