Frascati, due anni di amministrazione, Spalletta: “Sfide, difficoltà e tante soddisfazioni”

Frascati, due anni di amministrazione, Spalletta: “Sfide, difficoltà e tante soddisfazioni”

10/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2564 volte!

Alessandro Spalletta

Alessan­dro Spal­let­ta

Fras­cati, due anni di ammin­is­trazione, Spal­let­ta: “Sfide, dif­fi­coltà e tante sod­dis­fazioni”

Arri­va il tra­guar­do del sec­on­do anno di ammin­is­trazione per la Giun­ta Spal­let­ta, due anni den­si di attiv­ità tra cul­tura, sociale e opere in pro­gram­ma:

«Due anni – affer­ma il Pri­mo Cit­tadi­no – due anni pieni di lavoro e di gran­di respon­s­abil­ità, due anni che sono volati tra sfide, dif­fi­coltà, momen­ti dif­fi­cili ma anche tan­tis­sime sod­dis­fazioni e la grande con­vinzione di star facen­do qual­cosa di grande per ques­ta cit­tà.

Quan­do ho inizia­to ques­ta “avven­tu­ra” sape­vo che le dif­fi­coltà sareb­bero state tante, sape­vo che non sarebbe sta­to facile guidare una cit­tà come Fras­cati, fare sin­te­si tra per­sone e situ­azioni e, inoltre, lavo­rare per fare di Fras­cati una cit­tà mod­er­na con servizi all’altezza dei cit­ta­di­ni.

Abbi­amo lavo­ra­to tan­to e abbi­amo rag­giun­to dei tra­guar­di che sem­bra­vano irrag­giun­gi­bili, ma non voglio fare una lista delle cose fat­te, per­ché ce ne sono anco­ra tan­tis­sime da fare. Quel­lo che voglio fare, con questo mio breve inter­ven­to, è ringraziare tutte quelle per­sone che due anni fa mi han­no dato la pos­si­bil­ità di vivere questi momen­ti, di impeg­n­ar­mi davvero per la nos­tra cit­tà, di avere la pos­si­bil­ità di cam­biare davvero qual­cosa.

Gra­zie anche a tut­ti quel­li che ogni giorno lavo­ra­no con me, gli asses­sori, i con­siglieri sia di mag­gio­ran­za che di mino­ran­za, sen­za la quale non sarebbe pos­si­bile miglio­rar­si e avere un sano e rispet­toso con­fron­to politi­co e tut­ti i dipen­den­ti e i diri­gen­ti degli uffi­ci, il vero cuore del­la macchi­na ammin­is­tra­ti­va

Da oggi parte un nuo­vo anno, nuove sfide, nuove dif­fi­coltà, nuovi prog­et­ti, ma sem­pre con la voglia di fare bene per Fras­cati».