Ardea, il vicesindaco Estero: è un reato essere stata tesserata Pd?

Ardea, il vicesindaco Estero: è un reato essere stata tesserata Pd?

10/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1616 volte!

la tessera del Pd del 2014 di Lucia Anna Estero.

la tessera del Pd del 2014 di Lucia Anna Estero.

Ardea, il vicesin­da­co Estero: E’ un reato essere sta­ta tesser­a­ta Pd?

Facile è fare i mor­al­iz­za­tori. Ma per­ché, invece di guardare la pagli­uz­za degli altri, chi mi crit­i­ca non guar­da le travi che han­no davan­ti? Aver avu­to la tessera del Par­ti­to demo­c­ra­ti­co – ed essere demo­niz­za­ta per questo, cosa vuol dire? Aver dato il pro­prio impeg­no per­son­ale nei con­fron­ti del­la mia cit­tà, per un sin­da­co, per una coal­izione, è forse un reato? Pen­so che tut­ti, a com­in­cia­re da quel­li che si bat­tono come espres­sioni delle realtà civiche e sociali del ter­ri­to­rio, sap­pi­ano bene che l’im­por­tante è rim­boc­car­si le maniche e lavo­rare. Tut­to il resto sono chi­ac­chiere che si sci­ol­go­no come neve al sole”. E’ quan­to dichiara in una nota il vicesin­da­co di Ardea Lucia Anna Estero. “Non rin­nego le mie scelte politiche come, allo stes­so tem­po, mi per­me­t­to di dire che non c’è nes­sun ‘inci­u­cio’ in vista – ha aggiun­to – Pen­so che il Pd abbia a cuore lo svilup­po dei ter­ri­tori come del resto lo fa chi­unque pen­sa sia oppor­tuno affrontare le emer­gen­ze di questi ter­ri­tori. La polit­i­ca vista come ‘bar­ri­cate’ (o con me o con­tro di me) non fa parte del­la mia sto­ria ed è l’e­sem­pio di chi abba­ia alla luna per non vol­er fare mai niente”.

Con­di­vi­di:
error0