‘Strada Sicura’ a Cori: consegnate le patenti dell’utente responsabile

‘Strada Sicura’ a Cori: consegnate le patenti dell’utente responsabile

09/06/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1793 volte!

L’11^ edi­zione del cor­so sul­la sicurez­za stradale si è con­clusa con la doppia cer­i­mo­nia pres­so la ‘Vir­gilio Lau­ri­en­ti’ di Cori e la ‘Don Sil­ve­stro Radic­chi’ di Giu­lianel­lo. Ai 250 alun­ni dell’ultimo anno dell’infanzia e delle clas­si quarte ele­men­tari è sta­to con­seg­na­to l’attestato di parte­ci­pazione, dopo aver mes­so in prat­i­ca per stra­da la teo­ria appre­sa in aula.

Si è con­clusa l’11^ edi­zione di «Stra­da Sicu­ra», prog­et­to pro­mosso dall’Assessorato alla Sicurez­za del Comune di Cori, in col­lab­o­razione con il Cor­po di Polizia Locale, l’Istituto Com­pren­si­vo Statale «Cesare Chiom­into» e il Comune di Roc­ca Mas­si­ma. Un’effi­cace sin­er­gia inter­is­ti­tuzionale che sta garan­ten­do con con­ti­nu­ità ai gio­vani del ter­ri­to­rio anche una for­mazione in mate­ria di cir­co­lazione stradale, seguen­do le linee gui­da del MIUR sui pro­gram­mi sco­las­ti­ci e lo spir­i­to gen­erale del Codice del­la Stra­da, poiché la sicurez­za delle per­sone non può essere garan­ti­ta solo con la repres­sione.

Pres­so le scuole pri­marie «Vir­gilio Lau­ri­en­ti» e «Don Sil­ve­stro Radic­chi» è sta­ta con­seg­na­ta la Patente dell’Utente Respon­s­abile ai cir­ca 250 alun­ni dell’ultimo anno dell’infanzia e delle clas­si quarte ele­men­tari di Cori, Giu­lianel­lo e Boschet­to — Roc­ca Mas­si­ma che han­no fre­quen­ta­to il cor­so tenu­to dal Mares­cial­lo del­la Munic­i­pale di Cori, Lidia Cioeta, e coor­di­na­to dal Coman­dante del­la Polizia Locale di Cori, Cap. Alessan­dro Cartel­li. Le lezioni si sono svolte una vol­ta a set­ti­mana, per cir­ca due mesi, con modal­ità inter­at­tive, l’ausilio di stru­men­ti mul­ti­me­di­ali e la parte­ci­pazione del cor­po docente. Alla fine i cor­sisti sono sce­si in stra­da per met­tere in prat­i­ca la teo­ria.

Tra gli applausi di gen­i­tori ed inseg­nati gli stu­den­ti si sono esi­biti in can­ti e recite sul tema del­la sicurez­za stradale. Han­no pre­sen­zi­a­to le due cer­i­monie il vice Sin­da­co con del­e­ga alla Sicurez­za, Ennio Afi­lani; il Coman­date del­la Polizia Locale di Cori, Cap. Alessan­dro Cartel­li e il M.llo Lidia Cioeta; il Diri­gente Sco­las­ti­co, dott. Lui­gi Fabozzi e la sua vic­aria Fiorel­la Mar­che­t­ti; il Con­sigliere Tom­ma­so Del Fer­raro per il Comune di Roc­ca Mas­si­ma e l’agente del­la Munic­i­pale roc­chig­giana, Romual­do Manzi­ni.

         Il fine ulti­mo dell’iniziativa è respon­s­abi­liz­zare i futuri uten­ti del­la stra­da ad una gius­ta con­dot­ta stradale, con­sapevoli dell’importanza del rispet­to del­la vita pro­pria e altrui. Si cer­ca in tal modo di pro­muo­vere una nuo­va cul­tura del­la sicurez­za stradale, che riesca ad incidere sul cam­bi­a­men­to degli atteggia­men­ti, pun­tan­do su conoscen­za, riconosci­men­to e percezione del ris­chio stradale. La sicurez­za stradale è anche una ques­tione di cul­tura del­la pre­ven­zione, alla quale occorre edu­care i cit­ta­di­ni fin da pic­coli, par­tendo dal­la scuo­la per arrivare, indi­ret­ta­mente, alla famiglia.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR