Roma, Forlanini: chiuso l’accesso all’ufficio cartelle cliniche

Roma, Forlanini: chiuso l’accesso all’ufficio cartelle cliniche

08/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2613 volte!

san-camillo-forlaniniRoma, For­lani­ni: chiu­so l’accesso all’ufficio cartelle cliniche

La Regione Lazio sbar­ra il can­cel­lo di via Gia­co­mo Folchi. Ė inter­ruzione di pub­bli­co servizio?

 “Anziani smar­ri­ti, inva­li­di dis­perati, tan­ti cit­ta­di­ni costret­ti a per­cor­rere lunghi trat­ti di stra­da per­ché i ben­pen­san­ti del­la Regione Lazio, dopo aver con­sen­ti­to l’occupazione, il sac­cheg­gio, lo spac­cio di dro­ga den­tro il For­lani­ni, cor­rono ai ripari con mis­ure dras­tiche che ren­dono imprat­i­ca­bile l’accesso all’ufficio delle cartelle cliniche”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to che pre­cisa: “Non è mil­i­ta­riz­zan­do il grande par­co pub­bli­co e iniben­do gli acces­si ai dipen­den­ti del San Camil­lo che si risolvono i prob­le­mi dell’ex noso­comio abban­do­na­to. Così – insiste il pres­i­dente – si rende impos­si­bile la vita ai cit­ta­di­ni pazi­en­ti e ai lavo­ra­tori che han­no gli uffi­ci ammin­is­tra­tivi ubi­cati nei palazzi che si affac­ciano su via Folchi. E che dire degli allievi infer­mieri? Sgomberati sen­za moti­vo dall’edificio cen­trale in cui seguiv­ano i cor­si di lau­rea, sono costret­ti a lunghe passeg­giate per rag­giun­gere gli spoglia­toi, sem­pre den­tro gli stes­si sta­bili, e tornare poi per il tirocinio al San Camil­lo, com­pi­en­do un inter­minabile giro. Tut­to questo, per la tes­tardag­gine del pres­i­dente Zin­garet­ti che non si rende con­to che il trasfer­i­men­to del For­lani­ni al San Camil­lo è irre­al­iz­z­abile. Asso­Tutela ver­i­ficherà se non ricor­ra l’ipotesi di inter­ruzione di pub­bli­co servizio e vig­ilerà su ulte­ri­ori ‘colpi di tes­ta’ che dovessero river­sar­si sug­li indife­si dipen­den­ti rimasti nell’ospedale chiu­so”.