Successo per Fioriamo in centro a Frosinone: tutte le adesioni

Successo per Fioriamo in centro a Frosinone: tutte le adesioni

03/06/2016 0 Di puntoacapo

Hits: 62

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3433 volte!

bianca flo Suc­ces­so per Fio­r­i­amo in cen­tro a Frosi­none: tutte le adesioni.

Cre­ativ­ità appli­ca­ta alla bellez­za dei fiori e del verde: questi gli ingre­di­en­ti di “Fio­r­i­Amo il cen­tro”, il con­cor­so isti­tu­ito dall’assessorato alla riqual­i­fi­cazione del cen­tro stori­co e forte­mente volu­to dal Sin­da­co Otta­viani. Numerose le ade­sioni: trentasette i parte­ci­pan­ti che han­no ador­na­to con fan­ta­sia e cura angoli, bal­coni, vetrine, muri del­la cit­tà. Una com­mis­sione com­pos­ta dal sin­da­co o suo del­e­ga­to, da un architet­to, un fotografo e un gior­nal­ista pro­ced­erà, fino al 4 giug­no, alla ver­i­fi­ca degli spazi allesti­ti (riconosci­bili tramite appos­i­to ade­si­vo for­ni­to dal comune). Al pri­mo clas­si­fi­ca­to andran­no 500 euro; al sec­on­do 300, al ter­zo 200. La pre­mi­azione avver­rà nel­la sala con­sil­iare alla pre­sen­za del sin­da­co e dell’assessore Testa.

“Il cen­tro stori­co di Frosi­none sta rinascen­do. Ed è un dato innega­bile – ha det­to l’assessore pre­pos­to, Rossel­la Tes­ta – è innega­bile per­ché le ade­sioni di ques­ta ulti­ma inizia­ti­va han­no super­a­to ogni nos­tra più rosea pre­vi­sione. È innega­bile per­ché il numero delle per­sone che nel peri­o­do di Cer­chi­Amo il cen­tro han­no usufruito dell’ascensore incli­na­to par­la chiaro. È innega­bile per­ché in tan­ti rispon­dono con entu­si­as­mo alle inizia­tive messe in cam­po dall’amministrazione pen­sate pro­prio per riv­i­tal­iz­zare una zona del­la cit­tà che è sta­ta colpevol­mente trascu­ra­ta per anni. Com­mer­cianti, cit­ta­di­ni di ogni età, ragazzi, oper­a­tori cul­tur­ali: tan­ti, tra loro, ci han­no ester­na­to il pro­prio favore e la pro­pria voglia di parte­ci­pare atti­va­mente a ques­ta rinasci­ta del cen­tro stori­co. Il prog­et­to “Cer­chi­amo il Cen­tro” e il con­cor­so “Fio­r­i­Amo il Cen­tro” rap­p­re­sen­tano obi­et­tivi a breve ter­mine, inclusi nel prog­et­to più ampio di riqual­i­fi­cazione che è il Piano di Ges­tione, un prog­et­to all’avanguardia per il nos­tro Comune che coni­ugherà aspet­ti socio-eco­nomi­ci, cul­tur­ali e pae­sag­gis­ti­ci, il cui ful­cro sarà il cittadino.

Fio­r­i­Amo il cen­tro rien­tra nel cal­en­dario di man­i­fes­tazioni che vogliono porre l’accento sul­la bellez­za del­la nos­tra cit­tà. Una cit­tà che, cura­ta e ador­na­ta di verde e di fiori, è anco­ra più bel­la. Ho vis­i­ta­to tut­ti gli alles­ti­men­ti real­iz­za­ti – ha con­clu­so l’assessore Tes­ta – e pos­so antic­i­pare che il lavoro del­la com­mis­sione per scegliere i tre vinci­tori sarà arduo”.

Questi i nomi dei parte­ci­pan­ti a “Fio­r­i­Amo il cen­tro”: Oste­ria San­ta Lucia, i Fiori di Fran­ca Rondil­li, bar Tuc­ci, Al Pepe Rosa, Eva Gual­di­ni, Prasline, Acus­ti­ca Otti­ca Mau­ro, Faus­to Mon­tre­sor, Car­taria, Leone Shoes, Belle époque 95, Leone Shoes Out­let, Valenti­na Peruz­za, Giu­liana Bra­mante, Mad acces­sori, Eri­ka Bianuc­ci, bar Elleti, Enzo Cate­nac­ci, bar Polo Nord, Anti­ca caf­fet­te­ria, San­dro Cel­let­ti, Mari­na Cel­let­ti, Lebò club, Giu­liana Gior­gi Mon­ti­ni (doppia ade­sione per due ter­razze), Rita Passeri, Mod­ernist, La Tav­er­na, Auto­grafi, I bim­bi di Clò, Bar­ber Shop, Aure­lia Savo, Le ter­razze, Maria Dia­man­ti, Car­la Grande, La bot­te­ga dell’arte, Pamela Ian­none, Stu­dio Fotografi­co Clu.