Nettuno: in piazza con il M5S la Taverna, Lombardi, Di Battista

Nettuno: in piazza con il M5S la Taverna, Lombardi, Di Battista

25/05/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1488 volte!

TavernaLombardiDibattistaIl M5S sceglie le piazze di Net­tuno per par­lare con i cit­ta­di­ni. Di Bat­tista, Tav­er­na e Lom­bar­di con Ange­lo Cas­to che dichiara: “Siamo ad un  pas­so dal bal­lot­tag­gio, pos­si­amo vin­cere. Liberi di fare il bene dei net­tune­si”

Siamo ad un pas­so dal bal­lot­tag­gio, pos­si­amo vin­cere queste elezioni ed avviare un nuo­vo prog­et­to per Net­tuno, in totale dis­con­ti­nu­ità con il pas­sato, riv­olto a dare segui­to alla pres­sante richi­es­ta di cam­bi­a­men­to che proviene dal­la cit­tad­i­nan­za”. Ange­lo Cas­to, can­dida­to Sin­da­co di Net­tuno per il Movi­men­to 5 Stelle, pro­tag­o­nista di numerosi incon­tri, in tut­ti i quartieri di Net­tuno, è quan­to mai con­vin­to di essere in par­ti­ta e di essere vici­no al bal­lot­tag­gio del 19 giug­no. Sono numerosi gli impeg­ni del Movi­men­to 5 Stelle, pre­visti a Net­tuno nei prossi­mi giorni: ven­erdì 27 mag­gio alle 18.00 Ange­lo Cas­to sarà all’ester­no del­la stazione  fer­roviaria per anal­iz­zare “il degra­do che vede un vis­i­ta­tore quan­do scende dal treno”  e per pre­sentare i 10 pun­ti per Net­tuno. Domeni­ca 29 mag­gio alle 18.00, in Piaz­za Cesare Bat­tisti, l’ap­pun­ta­men­to con Pao­la Tav­er­naRober­ta Lom­bar­diValenti­na Cor­ra­do e Fabio Mas­si­mo Castal­do che saran­no con Ange­lo Cas­to per chiedere ai net­tune­si un forte seg­nale di dis­con­ti­nu­ità con il pas­sato. Mart­edì 31 mag­gio alle 17.00, in Piaz­za del Mer­ca­to, il comizio più atte­so del­la cam­pagna elet­torale con Alessan­dro Di Bat­tista, che recen­te­mente ha  dona­to 130.000,00 euro dei suoi com­pen­si per favorire politiche di svilup­po per la pic­co­la e media impre­sa, che sarà insieme ad Ange­lo Cas­to per invitare i cit­ta­di­ni ad aprire gli occhi, dopo 20 anni di ges­tione del­la cosa pub­bli­ca con scar­si risul­tati, affi­dan­do al Movi­men­to 5 Stelle la respon­s­abil­ità di sal­vare la Cit­tà di Net­tuno dal bara­tro nel quale è pre­cip­i­ta­ta a causa degli evi­den­ti  fal­li­men­ti del­la vec­chia classe polit­i­ca. Giovedì 26 mag­gio, pres­so il Kin­sale Irish Pub, piz­za 5 stelle a volon­tà insieme ai cit­ta­di­ni ed ai sim­pa­tiz­zan­ti del Movi­men­to “con menù a 10 euro — ci tiene a pre­cis­are Cas­to — in quan­to noi ci soste­ni­amo come grup­po di cit­ta­di­ni  solo con le microdon­azioni, men­tre invece per la cam­pagna elet­torale ogni can­dida­to con i suoi sol­di. Per scelta non abbi­amo accetta­to con­tribu­ti esterni: noi non abbi­amo cam­biali da pagare a nes­suno e siamo liberi di fare soltan­to il bene dei cit­ta­di­ni di Net­tuno. Il 5 giug­no, con una croce sul Movi­men­to 5 Stelle, i net­tune­si potran­no riscat­tar­si da 20 anni di umil­i­azioni e di fal­li­men­ti ammin­is­tra­tivi. Noi ci siamo, met­tete­ci alla pro­va e non vi delud­er­e­mo!”.