Mastrogiacomo (Pd Frosinone) – “Patto per il Lazio fondamentale per bonifica Valle del Sacco. Buschini determinante per il territorio”

Mastrogiacomo (Pd Frosinone) – “Patto per il Lazio fondamentale per bonifica Valle del Sacco. Buschini determinante per il territorio”

25/05/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3249 volte!

Luigi Mastrogiacomo

Lui­gi Mastrogiacomo

Mas­tro­gia­co­mo (Respon­s­abile Ambi­ente Pd Frosi­none) – “Pat­to per il Lazio fon­da­men­tale per bonifi­ca Valle del Sac­co. Bus­chi­ni deter­mi­nante per il territorio”

 “Oggi siamo di fronte ad un pas­sag­gio fon­da­men­tale ver­so la reale bonifi­ca del­la Valle del Sac­co. Gra­zie ad una nuo­va perime­trazione più ocu­la­ta, insieme ad un uti­liz­zo dei fon­di traspar­ente e effi­cace per­cor­rere­mo quel per­cor­so di risana­men­to che da trop­po tem­po il nos­tro ter­ri­to­rio aspet­ta. Pos­si­amo inter­pretare in questo sen­so lo sbloc­co di 16,5 mil­ioni di euro che il sito ha ottenu­to dall’accordo “Pat­to per il Lazio” siglato da Ren­zi e Zin­garet­ti: il mio gra­zie va all’Assessore regionale Bus­chi­ni che è risul­ta­to deter­mi­nante per l’assegnazione di finanzi­a­men­ti mirati alla nos­tra Provin­cia di Frosi­none. Il suo lavoro, per­petuo, a dife­sa degli inter­es­si del nos­tro ter­ri­to­rio seg­na un altro pun­to fondamentale”.

Lo dichiara in una nota Lui­gi Mas­tro­gia­co­mo, respon­s­abile Ambi­ente del Par­ti­to Demo­c­ra­ti­co in Provin­cia di Frosinone.

“Sul­la bonifi­ca – ha con­tin­u­a­to Mas­tro­gia­co­mo — ci giochi­amo una grande par­ti­ta di cred­i­bil­ità ver­so i cit­ta­di­ni; lo scopo è quel­lo di resti­tuire aree sicure sot­to il pro­fi­lo ambi­en­tale e dunque sen­za rischi per la salute. Per questo spero che all’im­peg­no eco­nom­i­co si avvii  un lavoro di sem­pli­fi­cazione e velo­ciz­zazione delle pro­ce­dure di bonifi­ca. Sarà un momen­to per met­tere in atto quei pro­ces­si di fitorime­dio delle piante che, gra­zie alla loro capac­ità di estrarre la quo­ta biodisponi­bile dei met­al­li pesan­ti dai ter­reni, porterà a un miglio­ra­men­to del pae­sag­gio agrario ed a un  con­seguente miglio­ra­men­to del­la fer­til­ità del suolo.”