La Notte Europea dei Musei a Cori

La Notte Europea dei Musei a Cori

17/05/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1088 volte!

Il Museo del­la Cit­tà e del Ter­ri­to­rio di Cori ha ader­i­to alla Notte Euro­pea dei Musei 2016. Per l’occasione, saba­to 21 Mag­gio, dalle ore 21:00, la Direzione sci­en­tifi­ca, in col­lab­o­razione con il Comune di Cori e l’Associazione Cul­tur­ale Arca­dia, ha orga­niz­za­to un’apertura stra­or­di­nar­ia, con il con­cer­to gra­tu­ito dei Canusìa, che si esi­bi­ran­no al Chiostro di Sant’Oliva.

La Notte dei Musei è un’iniziativa euro­pea giun­ta alla sua dodices­i­ma edi­zione e patro­ci­na­ta dal Con­siglio d’Europa, dall’Unesco e dall’ICOM. Più di 3000 musei in cir­ca 30 Pae­si d’Europa con­sen­ti­ran­no al pub­bli­co un’emozionante ed insoli­ta fruizione del pat­ri­mo­nio artis­ti­co ed arche­o­logi­co, soprat­tut­to a quan­ti non han­no la pos­si­bil­ità di vis­itare i musei nei con­sueti orari di aper­tu­ra.

All’interno del Museo del­la Cit­tà e del Ter­ri­to­rio di Cori sarà pos­si­bile riper­cor­rere l’evoluzione stor­i­ca dei Mon­ti Lep­i­ni su un arco tem­po­rale di oltre 35 sec­oli, dal­la preis­to­ria all’età mod­er­na, sud­di­visa in otto sezioni crono­logiche e tem­atiche e attra­ver­so un ric­co e diver­si­fi­ca­to alles­ti­men­to che si svilup­pa su tre piani di qua­si 1000 mq.

La ser­a­ta sarà alli­eta­ta dal­la musi­ca popo­lare dei Canusìa, con il loro album ‘Fiore di Car­do’. Un lavoro dura­to cir­ca 7 anni alla ricer­ca di can­ti e tes­ti­mo­ni­anze di vita pas­sa­ta nei pae­si Lep­i­ni. I brani vocali, spes­so fram­men­tati, sono sta­ti rielab­o­rati per ren­der­li fruibili ad un ascolto attuale e in alcune can­zoni sono pre­sen­ti col­lab­o­razioni con musicisti stori­ci ed attuali del­la sce­na folk ital­iana e non solo.

Con la Notte Euro­pea dei Musei giunge a con­clu­sione il pri­mo ciclo di con­feren­ze 2016 ‘Cori di pietre e di parole’, pro­mosso dal­la Direzione sci­en­tifi­ca del Museo, dall’Associazione Cul­tur­ale Arca­dia e dall’Assessorato alla Cul­tura del Comune di Cori. In tan­ti han­no parte­ci­pa­to agli autorevoli inter­ven­ti che come sem­pre han­no per­me­s­so di son­dare temi fon­da­men­tali per la conoscen­za del­la sto­ria locale.