L’Opinione di Vincenzo Andraous. Animali: per la prima volta dissento

L’Opinione di Vincenzo Andraous. Animali: per la prima volta dissento

16/05/2016 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 1094

san fL’Opinione di Vincenzo Andraous.

Animali: per la prima volta dissento

Le parole di Papa Francesco sull’amore per gli ani­mali han­no scon­tenta­to i più e ali­men­ta­to un becero luo­go comune: che chi ama gli ani­mali non sap­pia amare il prossi­mo. Il con­trario di quel­lo che dice­va San Francesco…

Ho sem­pre ammi­ra­to e con­tin­uo ad ammi­rare mio fratel­lo lupo Francesco, per­chè tale lo sen­to. Ques­ta vol­ta però dis­sento, infat­ti non ho mai ama­to le greg­gi in fila per due, nè le adunanze addo­mes­ti­cate o supine al coman­do di chic­ches­sia, infat­ti diverg­ere, con­flig­gere, sot­tende capac­ità di crit­i­ca e di pro­pos­ta, mai polem­i­ca spic­ci­o­la e dis­trut­ti­va.
Chi ama gli ani­mali, chi ne fa com­pag­ni di vita, pro­prio per questo non dis­conosce il rispet­to per gli altri, tan­to meno potrà mai ess­er indif­fer­ente alla sof­feren­za degli altri. Gli ani­mali ci inseg­nano e impara­no a vivere e con­vi­vere, non abbisog­nano di superla­tivi asso­lu­ti per rimanere al nos­tro fian­co. Gli indif­fer­en­ti non sono col­oro che amano il pro­prio ani­male, gli indif­fer­en­ti sono col­oro che ren­dono questo ter­zo mil­len­nio una per­ife­ria esi­is­ten­ziale, gli indif­fer­en­ti non sono una raz­za, per­chè le razze non rap­p­re­sen­tano mai l’opposto e il con­trario di amore.
Vin­cen­zo Andraous
Con­di­vi­di:
0