MARINO: CIAMBERLANO ATTACCA LA DI GIULIO E LA ACCUSA SULLA QUESTIONE DELLA EUREKA, SOCIETÀ COINVOLTA NEGLI ARRESTI DI IERI

MARINO: CIAMBERLANO ATTACCA LA DI GIULIO E LA ACCUSA SULLA QUESTIONE DELLA EUREKA, SOCIETÀ COINVOLTA NEGLI ARRESTI DI IERI

21/04/2016 0 Di puntoacapo

Hits: 12

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3756 volte!

Emanuele Ciamberlano

Emanuele Ciamber­lano

MARINO: CIAMBERLANO ATTACCA LA DI GIULIO E LA ACCUSA SULLA QUESTIONE DELLA EUREKA, SOCIETÀ COINVOLTA NEGLI ARRESTI DI IERI

Da quel­lo che si legge sem­br­erebbe che la Di Giulio avrebbe affer­ma­to, ieri nel­l’aper­tu­ra del­la sua sede elet­torale davan­ti a non più di ven­ticinque per­sone, che ques­ta vol­ta è la vol­ta buona per­chè a det­ta sua il cen­trosin­is­tra sarebbe final­mente unito.

Una fes­se­ria che cer­ca di divul­gare agli elet­tori grossa come una casa. Ricor­do alla Di Giulio che il cen­tro sin­is­tra si divise per­chè lei nel 2014 non rispet­tò l’e­si­to delle pri­marie, che perse con­tro il sot­to­scrit­to, e si can­didò ugual­mente Sin­da­co con­tro il par­ti­to Democratico.

Oggi ha fat­to lo stes­so iden­ti­co gio­co. Se il can­dida­to Sin­da­co del PD non fos­se sta­to espres­sione del­l’asse Bar­toloni-Lupi loro avreb­bero can­dida­to ugual­mente un’al­tra per­sona spac­can­do il cen­tro sin­is­tra. Por­ta­to a casa il risul­ta­to del­la can­di­datu­ra ha la fac­cia tos­ta, ce ne vuole, di affer­mare che il cen­tro sin­is­tra è unito.

Per diverse ragioni non è così:

1) E’ noto a tut­ti che la sua can­di­datu­ra ha dila­ni­a­to il cen­tro sin­is­tra tan­t’è che sia IDV sia PSI han­no dichiara­to di pre­sentare pro­pri can­di­dati Sindaco;

2) Il PD è dis­trut­to per­chè vi è sta­to chi, come il sot­to­scrit­to, ai ricat­ti di Bar­toloni, ex asses­sore all’Ur­ban­is­ti­ca delle giunte Palozzi- Sil­vagni e di Lupi ha det­to NO;

3) Il PD locale la sostiene soltan­to di fac­cia­ta, ora costringer­an­no alcu­ni a smen­tire quan­to sto scriven­do, vis­to e con­sid­er­a­to che han­no vio­la­to la dig­nità dei suoi mem­bri che in data 26 Feb­braio ave­vano approva­to all’u­na­nim­ità pri­marie di coalizione.

Quin­di dov’è l’U­nità del cen­tro sin­is­tra tan­to dif­fusa dal­la Di Giulio? Mi sem­bra di ricor­dare quan­do davan­ti a tut­ti, in più sedute pub­bliche, affer­mò che chi­unque avesse vin­to le pri­marie lei si sarebbe mes­sa a dis­po­sizione del Partito!

È di oggi la notizia che i cara­binieri di Aric­cia han­no dato ese­cuzione di con­fis­ca di beni alla soci­età Eure­ka. Tale soci­età sem­bra che “ave­va rice­vu­to dal­la soci­età Ambi.en.te S.P.A. l’ap­pal­to per il recu­pero dei cred­i­ti da parte degli uten­ti respon­s­abili del man­ca­to paga­men­to del­la tar­if­fa di igiene ambin­tale o Tia. Le indagi­ni ave­vano con­sen­ti­to di dimostrare che la soci­età di riscos­sione ave­va indeb­ita­mente trat­tenu­to somme in con­tan­ti equiv­alen­ti a 215.000 euro cir­ca non ver­sate alla Ambi.en.te SP.A.”

Doman­da: si trat­ta del­la stes­sa soci­età Ambi.en.te di Ciampino dove la Di Giulio ha rice­vu­to dal con­sigliere regionale del PD Lupi l’in­car­i­co di Pres­i­dente cir­ca due anni fà?

Non rius­cirete ad incantare la mia ama­ta Città!

Emanuele Ciamber­lano