MARINO, ARRESTI. MINUCCI: ABBIAMO RAGIONE NOI BISOGNA RIPARTIRE DALLA LEGALITÀ

MARINO, ARRESTI. MINUCCI: ABBIAMO RAGIONE NOI BISOGNA RIPARTIRE DALLA LEGALITÀ

20/04/2016 0 Di puntoacapo

Hits: 11

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3435 volte!

Sabrina Minucci

Sab­ri­na Minucci

MARINO, ARRESTI. MINUCCI: ABBIAMO RAGIONE NOI BISOGNA RIPARTIRE DALLA LEGALITÀ

Dichiarazione di Sab­ri­na Min­uc­ci, can­di­da­ta a Sin­da­co per Lab­o­ra­to­rio Rinascita

Ho appre­so con coster­nazione degli arresti di due ex asses­sori del­la ex giun­ta Palozzi effet­tuati ques­ta mat­ti­na dai cara­binieri di Cas­tel Gandolfo.

La cor­ruzione ed il malaf­fare che han­no così detur­pa­to il tes­su­to sociale e l’im­mag­ine del­la cit­tà sem­bra­no essere sta­ti il modus operan­di strut­tural­mente ed ampia­mente accetta­to, attua­to e diffuso.

Una specie di uni­forme da lavoro.

Sarebbe trop­po facile fare cam­pagna elet­torale cav­al­can­do questi gravi fat­ti di cronaca, ma ciò non è nel nos­tro stile.

La mag­i­s­tratu­ra deve fare la pro­pria parte, appro­fon­di­ta­mente e spedi­ta­mente, ma altresì, situ­azioni come queste, ci impon­gono una seria rif­les­sione sul rap­por­to tra polit­i­ca e legal­ità. Evi­den­te­mente abbi­amo ragione noi: c’è bisog­no estremo di legal­ità, bisogna che la polit­i­ca ripar­ta dal­la Legalità.

Cre­di­amo che sia il migliore rime­dio, la polit­i­ca guar­isce le ferite se con­sid­er­a­ta come l’arte di vivere la cosa pub­bli­ca e come cura dell’ordinato vivere civile in vista di uno scopo comune.

Siamo con­vin­ti che bisogna com­bat­tere il sis­tema vigente di assis­ten­zial­is­mo, di clien­telis­mo, di com­pro­mes­si che, in alcu­ni casi sfo­cia in quel meto­do cor­rut­ti­vo di cui spes­so sen­ti­amo par­lare che sem­bra lon­tano ma in realtà potrebbe essere dietro l’angolo.

Siamo cer­ti che una polit­i­ca sana e di servizio favorirà la rinasci­ta di Marino.

È arriva­to il momen­to di voltare defin­i­ti­va­mente pag­i­na, bisogna recidere il cor­done ombe­l­i­cale che lega alcu­ni politi­ci con vec­chie logiche legate al passato.

Bisogna dotare la Polit­i­ca degli anti­cor­pi nec­es­sari per pre­venire e com­bat­tere situ­azioni crim­i­nali e crimonose.

Con la legal­ità e l’attenzione al bene di tut­ti si può, si deve, SI FARÀ GRANDE MARINO!