MARINO: COMANDINI (IDV) AREE VERDI, LA PROROGA NON RISOLVE IL PROBLEMA

MARINO: COMANDINI (IDV) AREE VERDI, LA PROROGA NON RISOLVE IL PROBLEMA

19/04/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1166 volte!

Marco Comandini

Mar­co Coman­di­ni

MARINO: COMANDINI (IDV) AREE VERDI, LA PROROGA NON RISOLVE IL PROBLEMA

Dopo aver manda­to una pec all’indirizzo del Com­mis­sario Prefet­tizio di Mari­no, ed ess­er usci­ti pub­bli­ca­mente sul­la stam­pa sen­si­bi­liz­zan­do i cit­ta­di­ni ed accoglien­do le pro­poste dei comi­tati che ave­vano in ges­tione i parchi a S.Maria delle Mole, ave­va­mo indi­ca­to una mod­i­fi­ca del rego­la­men­to per­ché trop­po impeg­na­ti­vo ed oneroso per le asso­ci­azioni e comi­tati che ave­vano in ges­tione tali aree.

Ad oggi si è avu­to solo uno slit­ta­men­to dei ter­mi­ni al 20 mag­gio e questo per­ché nes­sun sogget­to che ges­ti­va quei parchi ha dato la pro­pria disponi­bil­ità a pros­eguire a quelle con­dizioni.

Comi­tati e cit­ta­di­ni sono infat­ti sul piede di guer­ra, e noi li soste­ni­amo in ques­ta battaglia, che nei ter­mi­ni in cui è pos­ta porterà solo dis­a­gi ai cit­ta­di­ni ed un dis­im­peg­no da parte di chi cura tali spazi ver­di.

Dici­amo quin­di solo una pic­co­la tregua e forza­ta.

Lo slit­ta­men­to dei ter­mi­ni è solo un pan­ni­cel­lo cal­do che si fred­derà molto presto.
Noi chiedi­amo al Com­mis­sario Prefet­tizio di pro­rog­a­re i ter­mi­ni oltre la fine delle elezioni in modo che la nuo­va ammin­is­trazione di con­cer­to con quelle asso­ci­azioni pos­sa for­mu­la­re un rego­la­men­to che sia accetta­bile per tut­ti e non ves­sato­rio come appare questo recente.Chiediamo agli altri can­di­dati Sin­daci e par­ti­ti e liste civiche, di sotenere la nos­tra pro­pos­ta.

Mar­co Coman­di­ni

Can­dida­to Sin­da­co di Mari­no